Tre giorni al bacio: DAY 1 (Kiko)

Questa sarà la settimana dei rossetti. Ecco, ho detto tutto!


Curiosando nel beauty di Emma, mia sorella, ho trovato alcuni lipsticks molto particolari (soprattutto a livello di colore) di cui mi farebbe piacere spendere qualche parola qui, sul mio blog. 
Non è escluso che io torni a ripescare qualche altro prodottino, perché Emma è davvero piena di trucchi, la maggior parte dei quali effettivamente interessanti da proporvi. 


Oggi, domani e domani l'altro, quindi, leggerete tre recensioni dedicate alle labbra: la scelta che ho fatto è stata quella di privilegiare il colore, comunque per ognuno dei tre pezzi vi darò le mie impressioni - positive o negative che siano.


Oggi partiamo con un rosa Barbie. 


Questa tonalità è da tempo proposta da tutte le grandi marche: il vero e proprio via al tormentone del rosa pastello chiaro è stato dato sicuramente dal Viva Glam Gaga, uscito un paio di anni fa con MAC. Da allora, quasi tutte le case cosmetiche hanno proposto il loro colore Barbie, facendo impazzire gran parte delle amanti del make up. 


Personalmente, non è un colore che amo e non lo indosserei quotidianamente: ma io sono una persona veramente "classica", faccio fatica a sperimentare colori insoliti sul mio viso o sulle mie unghie. Emma, invece, ha voluto lanciarsi nel trend del rosa Barbie scegliendo un rossetto Kiko della linea Luscious Cream - Creamy Lipstick, che trovate sul sito in tutte le sue tonalità qui.


Il colore è il num. 518, chiamato sul sito "rosa ibisco": costa € 6,90 e contiene 3,5 g di prodotto (scadenza 18 mesi dall'apertura).



Due parole sulla confezione prima di parlare del prodotto in sé.
Per quanto, esteticamente, il packaging risulti gradevole e carino da portare in borsa, è decisamente poco pratico. Come potete vedere dalle immagini qua sopra, per aprire il rossetto è necessario applicare una pressione sul tappo e farlo "scendere", poi tirare perché vi è un'altra chiusura a incastro che comunque impedisce al rossetto di scivolare fuori nel caso in cui in borsa venga applicata quella stessa pressione (che volontariamente si può fare col pollice) che faccia scattare automaticamente il rossetto fuori. 
Un po' contorto, ma spero abbiate capito cosa intendevo dire. :) 



A proposito del colore, in definitiva possiamo dire che è un rosa chiaro con forte sottotono blu (quindi freddo), privo di perlescenze e glitter, perciò opaco ma luminoso. 


La cosa che mi piace del rossetto di cui vi sto parlando è sicuramente la sua caratteristica modulabile: a chi non piace il colore così intenso come potete vedere in foto e dallo swatch sulle labbra (che ho appositamente "caricato" per mostrarvi bene il colore), può distribuirlo in quantità meno generosa e quindi avere un effetto più tenue. 

L'aspetto che invece mi piace di meno è il fatto che il prodotto evidenzi in maniera piuttosto accentuata le pieghette e le screpolature delle labbra: quindi, se vi piace il colore - interessante anche e soprattutto per il prezzo - sappiate che dovete indossarlo su labbra estremamente idratate, se non volete un effetto antiestetico e poco piacevole alla vista. 

In questo momento, io lo sto indossando per testarne il comfort sulle labbra e devo dire che risulta molto piacevole, sia come texture (è veramente morbidissimo) che come odore/sapore (vanigliato, come la maggior parte dei rossetti). Inoltre, ne ho applicato un velo e l'ho sfumato bene e devo dire che il risultato non è così strong come quello che vedete nella foto.


E' un colore che, a mio avviso, sta benissimo alle more con carnagione chiara - oltreché, inutile dirlo, alle bionde con occhi azzurri per un effetto 100% Barbie. 


Insomma, se il colore vi interessa e non volete spendere grosse cifre (sennò buttatevi sul "Saint Germain" della MAC, che costa € 18), vi consiglio questo 518 di Kiko che, seppur non abbia una resa eccezionale e una durata sconvolgente, fa il suo dovere e vi aiuta a costruire un look bambolina nel caso in cui sia proprio quello l'effetto che state cercando. 

Se qualcuna di voi ha provato questo rossetto, mi faccia sapere come si è trovata e se lo consiglierebbe; per tutte le altre, aspetto di sapere le vostre impressioni e i vostri pareri: anche voi fate parte della scuderia dei colori classici oppure della squadra di chi osa? :)

A domani, per un altro Emma's property lipstick!

Fanni

P.S. Ogni tanto desidero inserire un piccolo disclaimer per ricordarvi che tutte le foto del cosmetico di cui parlo nella recensione - se non specificato altrimenti - vengono scattate da me. Le altre (in particolare, nella review di oggi, quelle all'inizio e alla fine dell'articolo) sono invece tutte prese dal web. 

Commenti

  1. anche io ho un rossetto simile di kiko, ma non ricordo se è lo stesso numeroxD comunque devo dire che a me non è piaciuto particolarmente perchè mi secca le labbra tantissimo (che sono già secche e screpolate di mio-.-) e non dura niente, io le volte che l'ho messo dopo poco tempo mi ritrovavo con il rossetto solo sul controno delle labbra mentre la parte centrale era sparita (immagina che bellezzaxD)... sarò sfortunata ioxD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti Giugi l'ho scritto in fondo al post: "vi consiglio questo 518 di Kiko che, seppur non abbia una resa eccezionale e una durata sconvolgente, fa il suo dovere e vi aiuta a costruire un look bambolina nel caso in cui sia proprio quello l'effetto che state cercando."
      E' chiaro che non sia il top dei rossetti, ma è sicuramente indicato per chi vuole togliersi uno sfizio per una serata o un evento in cui ha bisogno di questo colore!

      Elimina
  2. Io rifuggo questi colori, che mi stanno malissimo. Però il packaging mi sembra carino;)

    RispondiElimina
  3. Ti ho taggata qui!

    http://piccolastellasenzacielosblog.blogspot.it/2012/05/tagcuriosone.html

    RispondiElimina
  4. Io ho il viva glam gaga e mi sta da cani hahaha
    Però è un colore che mi piace tanto :)

    RispondiElimina
  5. mi ricorda un pò il Classy di Elf...comunque è un colore che metto poco,anche io di base sono una 'classica' :P

    RispondiElimina
  6. io ho sia il viva glam gaga che il saint germain, sono colori particolari, ma stranamente riesco a portarli tranquillamente! :)

    RispondiElimina
  7. io ci vado a nozze col rosa barbie!

    RispondiElimina
  8. mi piacerebbe averlo, ma mi sbatterebbe un sacco!

    RispondiElimina
  9. Che bello questo colore!!! Io indosso spesso il gloss o matita sfumata e labello!

    GLORIA
    { Scacco alle Regine }

    RispondiElimina
  10. C'è un tag che ti aspetta sul mio blog! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello!!! Non vedo l'ora di farlo!!! :)

      Elimina
  11. Io ne ho uno della Revlon (credo) e anche io non lo considero un colore da tutti i giorni ma ogni tanto mi salta in testa di metterlo e lo trovo sempre carinissimo

    RispondiElimina
  12. Ho scoperto di stare davvero male con questi rosa barbie, ne avevo uno, ma veramente non mi sta affatto. Peccato averlo scoperto dopo averlo comprato.

    RispondiElimina
  13. 518 eh... la prossima volta che vado da kiko (domani :D) lo riguardo per bene.. anche se non so se mi doni come colore...

    RispondiElimina

Posta un commento