OPI Natural Nail Base Coat e OPI Top Coat


A grande richiesta, eccovi finalmente la recensione della base e del sigillante "classici" di OPI.
Cercherò di essere il più sintetica a precisa possibile, affinché voi, senza troppi giri di parole, possiate capire come la penso su ciascun prodotto e riusciate dunque a farvi un'idea se vale davvero la pena acquistarli o no.

Preciso, come sempre, che la mia collaborazione con OPI non influisce assolutamente sull'opinione che vi do dei prodotti, e potrete verificarlo da voi continuando a leggere la recensione. Per quanto mi riguarda, il carattere gratuito degli articoli non significa nulla se non il piacere di collaborare con FabyLine, che da metà del 2011 mi dà una grossa mano e ha permesso che il mio blog crescesse di molto nel tempo.


Come avete letto dal titolo, i prodotti OPI di cui vi parlerò oggi sono il Natural Nail Base Coat e il Top Coat del brand statunitense. Il primo serve a proteggere l'unghia dagli smalti colorati, il secondo a sigillare l'intera manicure affinché essa risulti più brillante e duratura nel tempo: la base rappresenta il primo step della manicure stessa, il top coat di conseguenza l'ultimo.


NATURAL NAIL BASE COAT


Info tecniche

cos'è: base trasparente per proteggere l'unghia dagli smalti colorati
dove si acquista: online qui e in tutti i punti vendita OPI autorizzati
prezzo: € 15
quantità: 15 mL
dicono di lui che: protegge le unghie naturali e permette di ottenere e mantenere risultati più duraturi nella manicure

Recensione personale

La stesura è ottima: grazie al solito pennellino OPI, si riesce a coprire il 70% dell'unghia con una sola passata.
Il tempo di asciugatura è eccezionale: un minuto circa, ma io ne aspetto sempre almeno il doppio, se non il triplo, per permettere che la base si fissi alla perfezione sull'unghia.
Protegge benissimo l'unghia sottostante da smalti scuri, glitter e altri finish "invadenti" per la superficie dell'unghia stessa.

Giudizio finale

Per quanto sottovalutato, il base coat è un prodotto da scegliere con attenzione, soprattutto perché entra in contatto diretto con l'unghia e deve quindi necessariamente essere delicato in modo da non rovinarla.
Natural Nail Base Coat raggiunge i risultati che promette, proteggendo l'unghia e non compromettendola in alcun modo. 
Personalmente, lo trovo un ottimo prodotto.


TOP COAT


Info tecniche

cos'è: top coat sigillante per manicure
dove si acquista: online qui e in tutti i punti vendita OPI autorizzati
prezzo: € 15
quantità: 15 mL
dicono di lui che: previene le sbavature e asciugandosi crea uno strato protettivo rendendo l'unghia e lo smalto liscio e brillantissimo.

Recensione personale

Anche in questo caso, la stesura è eccellente e non causa alcun problema: tutto merito, a mio avviso, della formulazione piuttosto liquida e del proWide brush che, come già detto, copre la maggior parte della superficie dell'unghia in un'unica passata.
Quello che non mi fa impazzire è il tempo di asciugatura, e il fatto che spesso, la mattina dopo, io mi ritrovi le pieghe del lenzuolo stampate sull'unghia. Ho provato anche ad abbinare il Top Coat in questione al Drip Dry (sempre di OPI, che ho recensito qui), ma il risultato non è eccezionale tanto quanto quello che ho con un altro top coat, di marca decisamente low cost.*
Il problema principale è la "grossezza" degli strati di smalto colorato che stendo al di sotto: se passo due mani leggere, il Top Coat OPI funziona; ma se esagero un po' col prodotto, accade quello che vi ho appena descritto.

*Ovviamente, sto parlando del top sealer della linea Better Than Gel Nails di essence.

Giudizio finale

Benché l'effetto di lucidità sia buono e, se la manicure va a buon fine, il Top Coat faccia durare gli smalti almeno cinque giorni senza sbeccarsi, non ritengo che il prodotto in questione valga la cifra a cui è proposto in commercio.



Chi tra voi ha provato questi due articoli per la manicure? Come vi ci siete trovate?
Nel caso non li aveste mai avuti sottomano, vi incuriosiscono? 
E soprattutto, quali sono i vostri base coat e top coat del cuore?

Fanni

Commenti

  1. ho la base e l'ho usata per un pò,ho avuto l'impressione che si,salvaguardasse l'unghia ma non aiutasse a far durare di più lo smalto...le darò un'altra chance ;)

    RispondiElimina
  2. vieni a trovarmi c'è una sorpresina per te! *.*

    http://cheapandchicmakeupfun.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. io questi due non li ho provati! Ho il top coat di Opi, ma il DS, lucidissimo e ormai quasi finito.. non avendo ad oggi provato altri top coat non so bene cosa aspettarmi. Ne ho acquistato uno di Essie e spero faccia durare lo smalto un po' di più rispetto al DS di Opi!

    RispondiElimina
  4. Ciao!! le strice del lenzulo le conosco da vicino, per evitarle aspetto più tempo fra una passata di smalto colorato e l'altra. Sto ancora cercando il top coat perfetto!! Anche se il better than gel nails mi piace.

    RispondiElimina
  5. io avevo il top coat in versione mini, mi sono sempre trovata molto bene...però è troppo caro per quello che è. Mi sto trovando ugualmente bene con quelli Shaka e siamo a 2,99 €! un bacio ^_^

    RispondiElimina
  6. non ho provato nessuno dei due, ma tengo a mente questa recensione, visto che sono alla ricerca di una base e un top coat! :)

    RispondiElimina
  7. Io li ho usati tutte due, ora ho la base di Essie ma ho già finito tre boccette di Base OPI. Anche il Top l'ho avuto, per ben due volte. La prima volta a più di metà boccetta ha cominciato ad addenssarsi tanto da diventare inutilizzabile, ho voluto dargli una seconda chance e stesso problema... Volevo capire se sono sfigata io o anche tu noti lo stesso problema? Il base coat posso dire ottimo ma ora uso il nourish me di Essie, anche quello fantastico e più facile da reperire per me (profumeria sotto casa). Ciao Fanni ti seguo sempre anche se commento pochissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringraziooooooooooooooooooooo!!! <3

      Elimina
  8. ottima recensione!
    le foto con il ventaglio sono belle belle =D si vede che il tuo blog è proprio ben curato ^__^

    RispondiElimina
  9. Ottima review Fanni! Li ho entrambi a casa da provare e a questo punto non vedo l'ora di testare la base!!! :D
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bella! Fammi sapere come ti trovi tu!

      Elimina
  10. Io mi ci trovo molto bene (: Reb, xoxo.

    *Nuovo look sul mio blog, fammi sapere cosa ne pensi:
    http://www.toprebel.com/2013/01/calvin-klein-green-jacket.html

    RispondiElimina
  11. Ciao Fanni! è snervante dover sempre precisare che se l'opinione è positiva non è perchè il prodotto è gratis...anche io lo faccio perchè purtroppo la gente maligna esiste! Ottima recensione...se mi capita prendo il base coat!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fede! Guarda, io lo faccio per correttezza, anche se in realtà non credo che serva una frase del genere... tanto, se qualcuno non vuole credere alla buonafede delle persone, non ci crede neanche se legge il disclaimer. Io lo preciso, ripeto, per onestà, poi dico la mia... chi si vuole fidare si fidi, e chi non si vuole fidare... non si fidi! XD

      Elimina
  12. Non ho nè la base nè il top. Le pieghette del lenzuolo le detesto, sono fastidiosissime, mi vien sempre voglia di togliere tutto

    RispondiElimina
  13. io ho provato solo il top coat ma perchè era nel mini kit di Minnie...effettivamente il base coat è più importante e mi sa che ci farò un pensierino

    RispondiElimina

Posta un commento