Vener... di Random # 29

Buongiorno bellezze, e benvenute al primo Vener... di Random del 2013! Yay! ^_^

Se mi seguite su Facebook, sapete che per me questo è periodo d'esami (come immagino anche per molte di voi): il che equivale a tantissimo stress, poco tempo da dedicare a me stessa e zero, zero, zero shopping sia reale che online. Me tapina.
In più, l'esame che ho sostenuto qualche giorno fa non ha avuto un esito positivo, dunque ho passato un momento di sconforto misto ad arrabbiatura che mi ha buttato parecchio giù... anche se, ovviamente, sono già ripartita alla carica e mi sono rimessa sui libri per ritentarlo al più presto.

Voi, quando subite una delusione in campo "professionale" - e con questo intendo a scuola, all'università, al lavoro -, come reagite? Vi deprimete e passate qualche giorno di tristezza, oppure reagite con forza e determinazione, adoperandovi subito per mettere a posto le cose?
(So che la domanda è molto personale, ma l'argomento a mio avviso è importante e le risposte potrebbero essere d'aiuto a più persone...)



Le giornate, negli ultimi tempi, si ripetono abbastanza uguali l'una all'altra: sveglia alle 7, colazione, un'oretta su internet tra Facebook, blog e YouTube, studio fino a poco prima di pranzo, qualche scatto per il blog, cibo, riposo di un'oretta e poi di nuovo studio, fino a che non ho finito il programma di quel determinato giorno e posso finalmente dedicarmi ad altro, oltre alla cena: alcune sere sono impegnata in palestra, altre fortunatamente esco, altre ancora le passo al telefono con amici, infine le mie preferite le trascorro sul divano, sotto a un plaid di pile, a guardare un buon film.


A tal proposito, devo dire che durante le vacanze natalizie ho guardato un sacco di film nuovi, tra cui voglio assolutamente consigliarvi "Lo Hobbit" (l'ho visto sia in 2D che in 3D, e devo dire che l'ho apprezzato in entrambe le versioni), e, trovato in tv sui canali Premium, "In time", con quel bruttone di Justin Timberlake. :)


Per quanto riguarda le serie tv, ho finalmente terminato la prima stagione di "Once Upon A Time" e devo dire che l'ho adorata... Adesso sono pronta a cominciare la seconda, anche se magari aspetterò la fine degli esami perché sennò... addio studio!!! 
E, invece, cosa ne dite della fine di "Gossip Girl"? Vi è piaciuta? A me ha fatto letteralmente impazzire! Vi aspettavate che GG fosse proprio... lui?!?!?!



Purtroppo, la mole di studio mi ha impedito di leggere molto nell'ultimo periodo: sul mio comodino si sono accumulati volumi su volumi (in particolare un thriller di Glenn Cooper, un romanzo della Allende e una favola sul Natale che però ora non ha molto senso prendere in mano), ma spero di rimettermi presto in carreggiata. 
Recentemente, invece, ho vissuto un periodo molto produttivo a livello di scrittura e anche qualche piccola ma fantastica soddisfazione, che mi dà ancora di più la forza nel continuare e perseverare per cercare di raggiungere il mio obiettivo, che poi è il mio sogno più grande da una vita.

Per quanto vi riguarda, come è stato questo periodo? Pieno di libri o di film? C'è qualcosa che vorreste consigliarmi o di cui vi piacerebbe parlare?



Venendo al blog, finalmente posso parlarvi di alcune novità che ho intenzione di apportare su "Tra il filosofico e il cosmetico", come poi vi avevo preannunciato su Facebook e in questo articolo di domenica scorsa. 
Innanzitutto, la grafica. Personalmente non sono un'esperta, anzi, sono piuttosto ciompa (come direbbe Clio) con i layout e, in generale, con le "cose" tecnologiche: per tale motivo, se qualche buonanima volesse darmi una mano a implementare il mio sito, magari allargando il blog e riuscendo a rendere la pagina un po' più interattiva, sarà da me per sempre osannata, amata e idolatrata. :)
A livello di contenuti, invece, vedrete più video inseriti nei post di recensione, e spero che questa novità vi faccia piacere e renda gli articoli sempre più ricchi e interessanti per tutte voi.

Non nascondo il fatto che mi piacerebbe instaurare nuove collaborazioni con brand e marchi svariati, sia di cosmetici che di bijoux e accessori. Dunque, questo è un vero e proprio invito a tutte le aziende & compagnia bella: se avete voglia di filosofeggiare e cosmeticare un po' assieme a me, contattatemi all'indirizzo e-mail trailfilosoficoeilcosmetico@hotmail.it.
(Quant'è bello il ciondolo con incisi i versi finali della poesia "Invictus" di Henley? Sarebbe bellissimo riuscire a trovarne uno, per acquistarlo e indossarlo!)



Direi che questo è tutto... Io torno ai miei terribili libri di diritto, sui quali mi spremerò per tutto il weekend (e non solo). A voi auguro un finesettimana riposante, allegro e spensierato, in compagnia di chi vi fa stare bene e facendo ciò che più vi piace. <3
Vi ricordo che, se volete sentirmi più spesso rispetto alle uscite del blog, vi basterà cliccare "Mi piace" sulla pagina Facebook Tra il filosofico e il cosmetico, che aggiorno quotidianamente (più volte al giorno)!


Fanni

P.S. Ringrazio Liz di CheapAndChic[MAKEUPwithFUN] per avermi assegnato un "The Versatile Blogger Award"! Un bacione cara!

Commenti

  1. E' estremamente soggettivo, ma credo che prendersi il tempo necessario (che siano ore o pochi giorni) per metabolizzare la sconfitta siano importanti per smaltire la rabbia, per capire magari dove c'è stato lo sbaglio e poi ricominciare più combattivi di prima! Lo faccio sempre nello studio ma credo sia un'ottima metafora anche nella vita: è giusto sfogarsi, urlare, piangere se serve a buttare tutto fuori, ma poi bisogna rialzarsi e continuare per la propria strada! ;)
    In bocca al lupo per tutto, anche io sono sommersa dai libri, ti capisco bene >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lady, e grazie per avermi detto la tua. Sono pienamente d'accordo con te: le sconfitte vanno metabolizzate, analizzate, capite... bisogna SAPERE dove e perché si ha sbagliato, e COME fare per poter SUPERARE L'OSTACOLO la volta seguente.
      Diciamo che l'università, sotto questo aspetto, è un po' come un terno al lotto: imprevedibile. Per quanto mi riguarda, penso che non si sarà mai preparati abbastanza: se l'esaminatore ti farà proprio la domanda su quell'unico argomento che hai studiato meno, sarà semplicemente sfiga. Ovvio che bisogna prepararsi al meglio e, nel mio caso, non era stato così... lo ammetto senza problemi.
      Crepi e in bocca al lupo a te! Un bacione!

      Elimina
  2. Siiiiiiiiiiiii!!! Vener...di random!
    Credo che la maggior parte di noi è sotto esami, purtroppo non sempre le cose vanno bene, ma l'importante secondo me è non abbattersi alla prima difficoltà! Personalmente, quando le cose non vanno, capita che mi "auto-punisca", mi spiego: Mi butto a capofitto su ciò che devo fare per riuscire a dare il 100% la volta successiva! Perchè molte volte capita che si è distratti da troppe cose, negli ultimi anni la vita è sempre più frenetica! Ma spero che le cose vadano sempre per il meglio a tutte noi! :)
    Buon fine settimana Fanni!
    P.S. si, Lo Hobbit è fantastico e ora mi sono immersa nella lettura del libro... *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giada, adoro il tuo entusiasmo nei confronti di Vener... di Random! Quando ho aperto questa rubrica, speravo davvero che potesse piacervi così tanto, perché più diretta tra me e voi, e soprattutto più intima e reale rispetto agli altri post di sole recensioni.
      Grazie mille per il tuo parere, sai, condivido il discorso sulla distrazione... Non è una giustificazione al mio "fallimento", ma posso confermarti che in questo periodo ho avuto la testa anche da altre parti, e sicuramente la mia concentrazione non era al top.
      Buon weekend a te bellezza, è un piacere sapere che mi segui sempre e lo vedo non solo qui ma anche e soprattutto su Facebook. <3
      Fammi sapere com'è il libro (che non ho letto) rispetto al film!

      Elimina
  3. allora io sono un esperta a fallire e ridare esami :) innanzi tutto sono molto cattiva con me stessa, e quindi pretendo moltissimo e rifiuto spesso voti che magari sono belli per qualcuno ma che per me non corrispondono al mio impegno/capacità nell'affrontare quell'esame! :) quindi quel giorno in cui so il risultato (che mi ha delusa) sto li a crogiolarmi nella mia insoddisfazione, mi lamento di quanto faccia schifo con sorella, da sola, genitori etc etc e soprattutto fidanzato ed è lui di solito che mi da la carica di pensare che la volta dopo andrà meglio e di rimettermi in piedi a lottare ;) certe volte mi sgrida proprio dicendomi: se continui a lamentarti e basta l'esame non si passa da solo! su forza! ricomincia e andrà bene! :)
    diciamo che questo l'ultimo step è fondamentale per me :) e per tutti, secondo me si ha bisogno di qualcuno che anzichè darti corda su quanto siamo state sfortunate, sia in grado di darci qualche motivazione per ricominciare :)
    mi rendo conto che questo commento è un pò sconclusionato, ma spero di essermi fatta capire, insomma!
    un bacione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono certa che tu sia veramente una Studentessa con la S maiuscola: pretendi da te il meglio e, se non lo ottieni, perseveri per raggiungerlo al più presto... ti faccio davvero i miei complimenti, io non sono così metodica e focalizzata sullo studio come obiettivo principale. Sì, studiare mi piace, sennò non avrei continuato a farlo e soprattutto non avrei scelto una facoltà così complessa, ma per me non è tutto, non è la mia vita (come penso neanche per te!)... sarà anche per questo che spesso non do il massimo, come invece potrei e dovrei fare.
      Grazie mille per le tue parole, sono davvero piene di carica e di entusiasmo. Ti abbraccio forte!

      Elimina
    2. Ahahah grazie sono contenta che almeno una persona al mondo mi consideri una studentessa con la Sua maiuscola (fallo sapere anche ai miei prof ) Io personalmente mi considero un idiota con la I maiuscola perchè anche in questa sessione invernale (o infernale chi lo sa? ) sto ridando tutti gli esami due volte!-.-''
      In ogni caso sono disponibilissima a eventuali collaborazioni :)

      Elimina
  4. a me lo hobbit non è piaciuto granché, nonostante adori Martin Freeman, boh non saprei dire cosa non mi ha convinta del film. Anche io vorrei vedere OUAT ma non lo inizierò prima della fine degli esami almeno, già sono indietro con the vampire diaries e altre...mi manca solo quella ed è la fine! XD Gossip Girl non so perché un pò me lo aspettavo, lo sospettavo di più nella prima stagione a dire il vero ma bene o male avevo pochi sospettati, tra cui appunto Dan, Dorotha e Jenny.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque, per Lo Hobbit devo dire che io l'ho adorato. Sarà che dopo tanti anni sono ritornata nella Terra di Mezzo, sarà che Martin Freeman è un genio, sarà che le musiche, i colori e l'ambientazione del Signore degli Anelli mi mancavano davvero... Non ho letto il libro, quindi non posso dire se effettivamente il film corrisponda alla storia di Tolkien (anche se chi l'ha letto dice di no, e che per realizzare una trilogia, il regista ha dovuto concedersi molte licenze artistiche), però per me è stato bellissimo.
      Per quanto riguarda OUAT, fai bene ad aspettare ma, mi raccomando, GUARDARLO!!! Perché è fantastico... una delle serie migliori che io abbia mai visto!!!
      E GG, invece... beh, io l'ho capito solo all'ultima puntata che poteva essere LUI, prima ho sempre sospettato di Dorota... come un po' tutti, penso!!!

      Elimina
  5. Sai che proprio pensando al tuo post su facebook ho realizzato un video sull'argomento, università ed esami, non l'ho ancora messo on line, ma volevo ringraziarti per lo spunto!
    Forse ne farò un proprio specifico su come "sopravvivere ad una bocciatura!".
    Dopo 5 anni di università e tre di dottorato (dall'altra parte della cattedra) ho maturato un'esperienza che per quanto personale credo sia importante condividere!
    Proprio come hai fatto tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Marta, grazie a te per aver realizzato un video del genere... non vedo l'ora di vederlo perché so già che sarà interessantissimo. Ascoltare pareri di persone diverse, con un background differente e poi anche più grandi e con più esperienza, è per me importantissimo. Mi raccomando, fammi sapere quando il video sarà online... non voglio assolutamente perdermelo!

      Elimina
  6. Ciao Fanni. Di solito quando mi imbatto qualche sconfitta tendo a "macinarla" e a passarci sopra il più in fretta possibile per ricominciare da capo più carica e combattiva di prima. Tendenzialmente sono una persona molto positiva e quando non riesco a vedere le cose dal "lato luminoso" mi sforzo per riuscire a trovarlo lo stesso, non mi piace crogiolarmi nell'insoddisfazione, preferisco buttarmi tutto alle spalle e riprendere il cammino. Anche io ho visto Lo Hobbit (l'avrai capito dal commento chilometrico su Facebbok ^_^). Io gli esami fortunatamente gli ho finiti e in queste vacanze sono stata presissima con la tesi che, però, ho forunatamente finito, devo solo andare a colloquio con la prof, sperando che finalmente le vada bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In bocca al lupo, Morgana! Sei una bravissima ragazza e ti auguro che la Laurea vada al meglio, ma prima ancora che la tua tesi ti soddisfi e renda le persone che ti amano orgogliose di te!

      Elimina
  7. Ah, il ciondolo con l'incisione è davvero bellissimo, mi son fermata a guardare l'immagine perchè mi ha colpita davvero molto

    RispondiElimina

Posta un commento