Cosa c'è tra il filosofico e il cosmetico?

di Fanni

Tra il filosofico e il cosmetico ci sta il mondo.
Il primo è l'espressione più ampia della razionalità e dell'intuizione umana, mentre il secondo rappresenta la massima espressione della frivolezza, che, in particolare, contraddistingue noi donne.
Ma, tra complesse e raffinate teorie filosofeggianti riguardo alla nostra esistenza e colorati e imponenti trucchi e parrucchi, c'è un universo di cose, situazioni, sentimenti e dettagli che non possono essere ignorati, e che, soprattutto, galleggiano in uno spazio gigantesco che ha, come unici estremi, la sciocca vanità dell'apparire da una parte (il cosmetico), e la più profonda constatazione dell'essere, dall'altra (il filosofico).

Perdonatemi, ragazze, oggi sono in vena di linguaggi aulici e poco "terra terra". Sento già la lettrice-tipo pensare "ma parla come mangi!". Hai ragione, ora ci provo.
Ciò che volevo dire con l'introduzione che avete appena letto è che io e Yuna, quando abbiamo coniato questa espressione, "tra il filosofico e il cosmetico" (che è anche diventato il titolo del nostro blog), volevamo intendere la nostra voglia di esprimere al mondo i nostri pensieri, riguardanti qualunque argomento e qualunque ambito, senza distinzioni classiste o snobbiste, della serie "di questo non parlo perchè fa schifo", oppure "questa situzione è troppo banale per poterci ragionare sopra".
No, non siamo persone con la puzza sotto al naso, e invece sì, siamo due ragazze logorroiche :) e amanti delle riflessioni, che snoccioliamo durante telefonate lunghe ore, oppure durante le nostre passeggiate fra le vetrine, nei nostri soliti giri di shopping.

Ci piacerebbe poter esprimere anche qui, in questo nostro spazio virtuale, alcune riflessioni, più o meno serie, che ci capita di fare.
Speriamo che possano interessarvi alla pari di quanto può farvi piacere un articolo su prodotti di make up, che pure troviamo un argomento interessantissimo e per niente banale e sciocco, come invece ritengono in molti.
Tra l'altro ci è capitato spessissimo di "filosofeggiare" anche sul mondo del trucco, e sono usciti fuori ragionamenti e teorie piuttosto interessanti, che ci farebbe piacere proporvi, magari per sapere cosa ne pensate voi a riguardo.

Insomma, il nostro blog continuerà a proporre, fino alla fine dell'anno, post dedicati al trucco, alle recensioni e, più in generale, all'universo della cosmesi. Invece, a partire da gennaio 2011, desideriamo proporvi, in aggiunta agli articoli sul genere che abbiamo scritto finora, altri tipi di scritti e altre tipologie di letture, con la speranza che vi possano piacere ed interessare tanto quanto piace a noi scriverli o pensarli.

Perdonate lo sproloquio, ma stamattina mi andava di scrivervi questa "anticipazione" riguardo al progetto di cui vi ho appena detto, e a cui tengo davvero moltissimo.

Fanni

Commenti

  1. bello...a me piace tantissimo questa idea. Attenderò con ansia i nuovi post :)
    baci

    RispondiElimina
  2. Grazie, sei davvero gentilissima. Spero che questo possa essere un progetto che appasioni tante lettrici e tanti lettori.

    Grazie ancora!
    Baci!

    Fanni

    RispondiElimina
  3. A me il titolo del tuo blog piace proprio tanto =)

    RispondiElimina
  4. Grazie Dadda! :) Piace tanto anche a me! :) E questo perchè ha un valore simbolico, e mi ricorda ogni giorno una delle mie più grandi amiche!

    RispondiElimina

Posta un commento