La mia ANCORA INCOMPLETA palette di M.A.C.

di Fanni

Che dire ragazze... Le palette della MAC sono dei veri e propri gioiellini. :)
Sarà il packagin, sarà la fama e la qualità di questo brand, sarà che i colori proposti per gli ombretti sono semplicemente favolosi...
Sta di fatto che io, quest'estate, mi sono lasciata contagiare dalla "MACmania" ed ho acquistato la mia prima palette vuota, che costa 15 € e può contenere fino ad un massimo di 15 ombretti.

Per chi non lo sapesse, comprare solo le cialdine è molto più economico che acquistare un ombretto singolo nella sua confezioncina: mentre una cialdina (o refill) costa € 12, l'ombretto completo di packagin arriva a 16 euro .
Dato che la matematica non è un'opinione, facciamo il calcolo per dimostrare il risparmio: 16 € x 15 = 240 € (costo di 15 ombretti sfusi), mentre (12 € x 15) + 15 € =  195 € (costo di 15 cialdine + la palette): risparmiamo ben 45 euro!

Prima di comperare la palette, avevo già acquistato due ombretti singoli (Vanilla ed Electra, di cui vi parlerò in un altro articolo), ma, una volta presa la palette, non ho più avuto intenzione di comprare altri ombretti "sfusi".
Nota tecnica: nel retro delle cialdine è attaccato un magnete, che consente loro di rimanere "attaccate" alla confezione. Volendo, si possono inserire anche gli ombretti singoli nella palette: bisogna "depottarli", cioè "scalzarli" dalla confezione. Basta andare su YouTube e scrivere questo termine, per trovare innumerevoli tutorial che mostrano come procedere per fare questa operazione.

Adesso passo a mostrarvi il packagin e, ovviamente, i 4 colori che possiedo.
La palette è molto bella e dà immediatamente l'idea di un prodotto professionale. Perdonate le ditate sulla confezione, ma è praticamente impossibile non sporcarla!



Come vedete, ho separato a due a due gli ombretti. A sinistra ho disposto quelli opachi, a destra quelli satinati.
Vediamo innanzitutto gli opachi.


In alto "Brown Down", che io utilizzo spesso per "ombreggiare" la piega dell'occhio; in basso "Malt", un discretissimo color carne che neutralizza l'occhio e gli dà un'aria più sana e riposata.

Ecco ora gli ombretti satinati.


In alto "Humid", un bellissimo verde "bosco" che, a mio parere, sta benissimo accostato sia all'oro sia al rosso (e quindi super adatto nel periodo di Natale!); in basso "Woodwinked", un meraviglioso oro antico molto caldo, anche questo perfetto per il periodo natalizio (ma molto molto bello anche d'estate!).

Qua sotto, gli swatches di tutti e quattro gli ombretti (cliccate sull'immagine per ingrandirla).


Cosa ne dite? Vi piacciono questi colori?
I prossimi che ho intenzione di prendere sono "Sketch" (borgogna), "Shimmermoss" (azzurro) e "Satin Taupe" (un marroncino beigeolino satinato).
Qualcuna di voi li ha? Cosa ne dite, me li consigliate oppure no?
Ma soprattutto, ci sono degli ombretti MAC che mi consigliereste ASSOLUTAMENTE di acquistare?
Aspetto le vostre risposte!
Un bacione,

Fanni

Commenti

  1. Your blog is great
    If you like, come back and visit mine: http://b2322858.blogspot.com/

    Thank you!!Wang Han Pin(王翰彬)
    From Taichung,Taiwan(台灣)

    RispondiElimina
  2. mai avuto un ombretto Mac,ma comprerei senz'altro un refill ;) bellissimi i due satinati!

    RispondiElimina
  3. Grazie, piacciono molto anche a me! (dovresti provare almeno un ombretto della MAC! :P)
    Baci e buona serata!

    Fanni

    RispondiElimina
  4. Ciao! I tuoi ombretti sono molto belli, Humid lo sto corteggiando da un pò, mi sa che prima o poi cederò. Ti consiglio molto il Trax (rosa-violetto-marrone-borgogna), che con Sketch, che non ho ma mi dicono stia molto bene, e il Paradisco (arancione-albicocca molto delicato che è bellissimo in Primavera-Estate).
    Un bacio,
    Monica

    RispondiElimina
  5. Ti ringrazio! Me li annoto e alla prossima puntata da MAC me li guardo per bene!
    Sei stata super gentile! Un bacione!

    Fanni

    RispondiElimina

Posta un commento