*Il meglio di*: APRILE 2014


Aprile è stato un mese molto lungo e intenso: diversamente da marzo, che è scivolato in un soffio e si è contraddistinto per relax, gite e tanto divertimento, gli ultimi trenta giorni sono stati costellati di studio, sonno arretrato e impegni più o meno improrogabili che non hanno lasciato spazio a più di tanti piaceri.

Comunque sia, niente a confronto di quello che sarà maggio: universitariamente parlando, quello che comincerà domani sarà il mese peggiore, quello che poi darà avvio alla tremenda sessione estiva d'esami...
Vi avviso: non sarò molto presente sul blog, ma di questo avete già avuto avvisaglie negli ultimi mesi. Farò il possibile, chiaramente, senza trascurare lo studio e tutte le meraviglie del mio quotidiano "reale".

Tornando al post di oggi, come sapete, da gennaio 2014 ho "istituito" questo recap di fine-mese, sperando così di tirare le fila del periodo appena trascorso nel modo più divertente, colorato e comunicativo possibile.
Ecco, allora, quali sono stati i miei "meglio" di aprile 2014!



RICORDO
Certamente, il ricordo più dolce (in tutti i sensi) è quello legato alla domenica di Pasqua, come sempre trascorsa in famiglia a scartare le uova e a ingozzarsi di cioccolato!


NOVITA'
Mi fa ancora strano dirlo, più che altro perché mi sembra impossibile ma... ho prenotato le vacanze estive!
Nonostante qualche tempo fa vi avessi chiesto informazioni sulla Grecia (non vi nascondo che, "all'epoca", fossi particolarmente interessata a Santorini), alla fine il focus si è spostato sul Salento: detto fatto, grazie all'aiuto della mia cara amica Nike che mi ha passato i contatti dei villini in cui ha soggiornato lo scorso anno (vicino a Porto Cesareo), ho fermato una casa per due settimane!
Immaginate la mia gioia... E' proprio dal 2006, durante la mia ultima vacanza proprio in Puglia, che non facevo più quindici giorni di ferie!
Sarà un sogno, già lo so!
(Nella foto, la Baia degli Angeli a Punta Prosciutto, praticamente attaccata al luogo dove risiederemo...)


FILM
Mi rifiuto di citare "Captain America - The Winter Soldier", che mi hanno trascinata a vedere al cinema, in quanto l'ho trovato veramente di cattivo gusto...
Per stavolta, allora, desidero ripescare un film che insegna ogni volta il concetto - godere della vita e vivere senza rimpianti - con emozioni davvero incredibili: "Non è mai troppo tardi" con Jack Nicholson e Morgan Freeman.
Non perdetevelo, se non lo avete mai visto.


LIBRO
In aprile ho finito di leggere "Il richiamo del cuculo", che ho recensito in questo post.
Poi mi sono fermata causa studio... ma conto di riprendere al più presto - e chissenefrega se avrò gli esami - e di immergermi ne "Il cardellino" di Donna Tartt, che ha vinto il premio Pulitzer e che promette una lettura veramente interessante.


SERIE TV
E' ricominciato "Trono di Spade", quarta stagione, e io, chiaramente, sono sempre in prima fila per guardarlo, tutti i venerdì.
Un primo commento?
Ma quanto è figo Jaime con questo nuovo taglio di capelli?! :)


FOTOGRAFIA
Questo mese non vi propongo una mia foto, bensì uno scatto condiviso da Repubblica.it riguardante la fioritura dei ciliegi in Giappone.
Uno spettacolo della natura che, anche solo per un istante, secondo me fa dimenticare tutte le brutture del mondo...


IMMAGINE
Proprio un venerdì sera di aprile, nella mia Bologna, sono stata a Palazzo Fava alla conclamatissima mostra "La ragazza con l'orecchino di perla", una piccola esposizione in uno dei palazzi più straordinari che io abbia mai visto, supportata dall'audio guida e da tanto entusiasmo.
I quadri sono bellissimi, ma ho trovato che la mostra non fosse alla loro altezza: inoltre, ammetto di aver fatto fatica a godermi appieno soprattutto il famoso quadro di Vermeer, in quanto troppo inflazionato, chiacchierato e riprodotto (come qua sopra) negli ultimi tempi.
In tutti i casi, "La ragazza con l'orecchino di perla" rimane il ritratto per antonomasia (di pari passo con la "Monna Lisa" di Leonardo) ed è impossibile soffermarcisi dinnanzi senza provare un palpito per la sua bellezza.


CIBO
La zuppa di pesce: una "accozzaglia" di pesci e molluschi conditi col sugo di pomodoro e accompagnati da pane tostato.
Per gli amanti del genere, è assolutamente da provare (tra l'altro, è ottima soprattutto i giorni dopo che si è cucinata, credetemi)!


VIDEO
Mi piace molto seguire i video vlog in inglese perché mi dà modo di esercitare il mio orecchio alla lingua...
Da qualche anno sono follower del canale itsJudyLife, ma adesso ho deciso di dedicarmi anche ai SACCONEJOLYS: la prima è una famiglia statunitense, la seconda irlandese, dunque le pronunce sono molto differenti e, posso assicurarvi, è davvero utile e interessante compiere questo tipo di "prova linguistica".
I video, poi, sono sempre molto piacevoli: questo, in particolare, racconta della nascita del piccolo Eduardo, il secondogenito di Johnathan e Anna, fratellino minore della dolcissima Emilia!



CANZONE
Due le colonne sonore di questo mese: "Budapest" di George Ezra e "Timber" di Pitbull featuring Ke$ha.
Una più tranquilla, l'altra per scatenarsi... non ho potuto fare a meno di entrambe!


POST SU "TRA IL FILOSOFICO E IL COSMETICO"
A giudicare dai commenti e dalla vostra partecipazione, penso che "Le cose belle della vita non sono cose." sia stato il post più apprezzato. 
Ecco perché ve lo ripropongo qui.


POST SU UN ALTRO BLOG
Non è la prima volta che condivido un contenuto di Sistiana: il fatto è che la trovo una ragazza davvero talentuosa, creativa e soprattutto originale nel modo di porsi e di esprimersi nei suoi canali.
Il post che desidero "passarvi" è "Quando il tuo uomo ti dice che sei bella su Marte cresce un fiore.", mi raccomando leggetelo e poi, se vi va, fatemi sapere che cosa ne pensate.


PRODOTTO COSMETICO
Senza ombra di dubbio, il prodotto cosmetico che ho usato di più in aprile (tutti i giorni, per ogni trucco) è il fantastico Long Lasting Stick Eyeshadow n. 28 di KIKO, una base cremosa color avorio che minimizza il rossore della palpebra dandole luminosità coi suoi minuscoli glitterini!


SMALTO
Con l'arrivo della primavera, abbandono tutte le tonalità scure e mi dedico ai rosa, ai fucsia e, naturalmente, ai corallo.
Questo mese ho "rispolverato" alcuni OPI dal finish che io adoro, il "sorbetto", che crea sulle unghie un effetto quasi "gel" che, soprattutto con una manicure corta, mi fa impazzire.
In questa foto vedete uno dei miei preferiti, "Do You Think I'm Tex-Y?", che vi ho "raccontato" in un bellissimo post (anche se non vale dirselo da soli!) che potete riguardare cliccando qui!


ACCESSORIO
O meglio... accessori!
Si tratta di queste quattro collanine prese su Forever 21, sito dal quale ho fatto il primo acquisto e che adesso non mollerò mai più, perché è semplicemente fantastico!
Ho scelto due modelli diversi, uno più "pop" (in fucsia e in giallo) e uno più elegante (in crema e in azzurro): spesa totale, € 25-30 circa.
Cosa ne dite? Io le adoro!


CAPO D'ABBIGLIAMENTO
Questa camicia di cotone azzurra di Pimkie, pagata intorno ai 10-15 € ma rifinita ottimamente.
Mi piace moltissimo il taglio, bello sfiancato, e il colore delicato, che si sposa alla perfezione con il nuovo paio di skinny Upstar color cammello che ho acquistato durante l'inverno.
(Nella foto vedete un outfit da me creato che mi è piaciuto moltissimo!)


I miei best of finiscono qui, ma, se vi va, raccontatemi i vostri nei commenti qua sotto!
Qual è stato il vostro "meglio" di aprile?

Fanni

Commenti

  1. ma allora non solo io quando ho visto Jaime col nuovo taglio in pratica so saltata dalla sedia?! xD xD so stata a fissarla tipo scema per tutta la puntata xD

    mallory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dico la verità, nelle prime tre stagioni l'ho odiato. D'altra parte, era uno dei personaggi cattivi-più-cattivi-che-si-può.
      Adesso, però, sarà a causa dell'"incidente" che gli è capitato, ho iniziato a tifare per lui. Anche se sono piuttosto sicura che Arya ci stupirà.
      Inoltre, punto molto sulla coppia Tyrion - Sansa: mi piacciono moltissimo e, a sensazione, credo proprio che diventeranno un duo molto forte!

      Elimina
  2. Alla fine con la Puglia non si sbaglia mai, ottima scelta!
    Io l'anno scorso alloggiavo proprio a Punta Prosciutto, mare SPLENDIDO!
    Vicino a Porto Cesareo non perderti la spiaggia di Torre Lapillo.
    Come gite consiglio Porto Selvaggio (insenatura in una pineta), Lecce, Nardò, Santa Maria al Bagno e Gallipoli ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille delle dritte! Pensa che mi ero già segnata ESATTAMENTE i posti che mi hai scritto tu! :)

      P.S. Sono già stata a Lecce e l'ho trovata incantevole... naturalmente ci porterò fidanzato e amici per una cenetta e una passeggiata romantica, di meglio non credo ci possa essere!

      Elimina
  3. GOT è stata sicuramente stata la serie del mese visto il suo ritorno, io però Jaime lo preferivo con l'altro taglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahahah! Grande Chiara!
      Vedi, alla fine è proprio vero il detto "De gustibus non disputandum est"! :D :D :D

      Elimina
  4. Emmm... indovina chi sarà nel Salento quest'estate!? XD
    Pooooiii... non so se avevi notato il post, ma visto che amiamo letture simili mi permetto di scriverti anche qui che io e Alex di Shopping a tutto tondo abbiamo lanciato una sorta di Blogger Book Club. La prima lettura è stata proprio "Il richiamo del cuculo" la prossima sarà "La verità sul caso Harry Quebert".
    Mi permetto di scrivertelo per due motivi: se ti andasse di partecipare saresti la benvenuta! E poi perchè ho già iniziato a leggere "La verità sul caso Harry Quebert" e se non l'hai ancora letto te lo stra consiglio!! :D Visto i generi comuni sono praticamente sicura che ti piacerà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' inutile, sono piuttosto certa che tu ed io siamo destinate a diventare amiche per la pelle (un giorno ce la faremo a incontrarci!).
      Tra l'altro, anche se non ho commentato, ho letto sia il tuo post sia quello di Alex e credo che abbiate avuto un'idea stupenda!

      P.S. "La verità sul caso Harry Quebert" è nella mia libreria da qualche tempo... in attesa di trovare il momento giusto per leggerlo! Avevi dei dubbi? ;)

      Elimina
  5. Quel film l'ho visto al cinema e mi è piaciuto molto, troppo carino e troppo giusto il messaggio che trasmette!

    RispondiElimina
  6. Non son mai stata nel Salento ma ho un'amica salentina che ne decanta le bellezze (anche culinarie ^_^). Io quest'anno ho prenotato tipo a febbraio, destinazione Bruxelles e poi Amsterdam.

    RispondiElimina

Posta un commento