Please don't stop the music

Musica.

La musica.
Quell'insieme di suoni che dipingono nell'aria i battiti del nostro cuore. Quei rumori colorati e profumati che invadono ogni spazio ed ogni angolo, e arrivano nel profondo di ogni cosa.

La musica.
Quella che spesso parla e si esprime per noi: per chi non ha parole, per chi non le trova, per chi non riesce a pronunciarle.

La musica.
Quella che dedichiamo alle persone che amiamo, per farle sentire speciali. O che riferiamo a noi stessi, per sentirci un po' unici anche noi.

La musica.
Quella che ci dà attenzioni quando il mondo ci volta le spalle.

La musica.
Quella che ci culla, che ci fa addormentare, che ci fa piangere, che ci fa sognare, che ci fa sperare.

Amo la musica. La amo dal profondo del mio cuore.
Da quando ho scoperto l'importanza che essa ha per me e l'influenza che ha sulla mia vita, sul mio umore e sulle mie azioni, spesso mi lascio trasportare dalle note di un brano prima di prendere una decisione difficile o prima di fare qualcosa di importante.
Non c'è occasione e non c'è situazione del mio trascorso che non sia descritta o rappresentata da un brano, e non c'è persona che conosco a cui io non abbia dedicato uno stralcio di canzone.

E' difficile che io rimanga senza parole, forse ve ne sarete accorti pure voi. Non ho mai avuto il dono della sintesi :), e, anzi, amo parlare e sproloquiare, analizzando per bene ogni situazione... Con la musica, però, riesco a descrivere le mie emozioni in poche, semplici parole. Quelle giuste, quelle che non servono a migliaia per rendere in maniera esatta il concetto che voglio esprimere. E' anche e soprattutto per questo che confido così tanto nella musica: perchè parla per me...

Lo spunto per questo articolo mi è arrivato dall'acquisto del mio nuovo i-Pod.


Ho, a malincuore, dovuto abbandonare il mio vecchio lettore mp3 della Apple perchè, dopo cinque anni di glorioso servizio, la batteria si è rovinata e non rimane più carica, ed anche i tastini non rispondono più ai comandi.


Ecco dunque che, tra le mie cose, è arrivata una piccola new entry: un i-Pod nano color grigio-viola, perfetto per me. 




Avevo bisogno di un oggetto così piccino, da poter mettere dovunque, da poter portare in ogni luogo. Mentre vado in autobus all'università, quando corro al parco o prendo il sole in spiaggia. Quando guido, quando cammino, quando penso. Quando mi rifugio in terrazza a riflettere, mentre guardo il tramonto. 

Ho pensato di farvi un regalo, nel corso dei futuri post. Voglio regalarvi le mie canzoni. Le canzoni del mio cuore, quelle che parlano PER me, quelle che parlano DI me. Le canzoni che mi fanno più emozionare, quelle che mi ricordano i momenti e gli avvenimenti più importanti della mia vita.
Spero che questa idea vi piacerà, e vi avvicinerà ancora di più a me...

Fanni

P.S. Vi ricordo che potete ancora partecipare al mio giveaway, cliccando qui: http://trailfilosoficoeilcosmetico.blogspot.com/2011/04/il-primo-giveaway-di-tra-il-filosofico.html. Affrettatevi! La chiusura è prevista per lunedì 25, in serata!

Commenti

  1. bello!
    xo xo
    Francy
    www.labarbeapapa-francy.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. che carino l'ipod cosi piccino :)
    cmq anch'io adoro la musica..mi aiuta tantissimo..
    non vedo l'ora di sapere quali sono le tue canzoni :)
    kiss

    RispondiElimina
  3. mi piace tanto questa tua idea,amo la musica ^^
    è carinissimo l'ipod nano!

    RispondiElimina
  4. Grazie ragazze, mi fa piacere che abbiate apprezzato sia il post che il mio nuovo iPod! :)

    RispondiElimina
  5. è minuscolo, troppo piccolo per me, credo lo perderei subitissimo! :)
    complimenti per il blog carinissimo!
    ciao

    http://gioiecolori.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Bè, dipende dalle esigenze! A me serviva proprio così! :)
    Comunque grazie mille del complimento!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

Posta un commento