Impressioni sulla CC Cream di Clinique


Qualche settimana fa, con l'acquisto di Miss Dior per l'inverno, ho chiesto ad una delle commesse di Sephora di poter provare un campioncino della CC Cream di Clinique, che si trovava in bella vista sul bancone della cassa.
La ragazza, davvero gentilissima, mi ha preparato due jar: una contenente il prodotto nella versione più chiara ("light medium") e uno, invece, contenente la versione intermedia ("medium"), non troppo più scura della prima.



Il quantitativo di entrambe le scatoline mi è bastato per circa 3-4 applicazioni per il colore più chiaro (quello più adatto alla mia carnagione) e 2 per il colore più scuro, avendo dosato sempre al millesimo il prodotto.
Naturalmente, non avendone fatto un uso prolungato nel tempo, non posso esprimermi in maniera completa, ma posso solo darvi le mie impressioni a proposito di questa CC*.

*CC cream: le due C iniziali stanno per Colour Control, a indicare la funzione primaria di tale crema. Essa si ritrova nel controllo del colore e nel perfezionatore dell'incarnato; in altre parole, le CC aiuterebbero maggiormente la pelle ad apparire uniforme, e contribuirebbero a coprire meglio le discromie rispetto alle BB cream (ma non ai fondotinta).





In tutta sincerità, a me non è piaciuta.
Se mi seguite da tempo, sapete del mio amore per Clinique, che trovo essere uno dei brand più seri, professionali e qualitativamente validi del panorama cosmetico mondiale... eppure, stavolta, il prodotto novità della maison non mi ha colpito e, anzi, mi ha pure dato fastidio.

Anzitutto, non ho amato l'odore della crema, per nulla avvolgente e "morbido" come quello dei fondi e delle BB da me provate finora. 
Non saprei descrivervi esattamente la sua profumazione, ma di sicuro posso ribadire che non mi è piaciuta - e io, da appassionata delle profumazioni lievi e cremose proprie di tali prodotti, ho trovato questo dettaglio una pecca non da poco.

Venendo al prodotto nello specifico, poi, ho riscontrato una consistenza troppo "pastosa" per i miei gusti, eccessivamente pesante e coprente per il mio incarnato. 
Sicuramente aiuta a mantenere la pelle meno lucida rispetto a una BB, ma la consistenza è risultata, nel mio caso, troppo invadente.

Nella giornata, poi, mi è capitato più volte di "avvertire" la CC sul viso, quasi come se avessi una sorta di maschera. 
Al contrario, per quanto riguarda il fondotinta di Chanel o la BB di Dior, il prodotto si amalgama alla perfezione con la pelle e mi sento a mio agio per tutto il giorno, fino a che non mi strucco.

Insomma, la mia impressione sulla CC in questione non è assolutamente positiva. 
Se qualcuna di voi l'ha provata e ha riscontrato effetti opposti, magari potrebbe scriverlo qua sotto motivando il suo giudizio col racconto della propria esperienza: sicuramente potrebbe essere utile a molte consumatrici!

info teniche finali

Superdefense CC Cream - Crema Colorata ad azione correttiva e protettiva SPF 30
40 mL

Fanni

Commenti

  1. Dalle foto sembra effettivamente la consistenza appare molto corposa...mi sarebbe piaciuto vederlo applicato sul tuo viso. :)
    Io personalmente sto usando il fondo Even Better di Clinique e me ne sono innamorata, ti dirò che la consistenza sembra anche più leggera e fluida di questa CC Cream! Peccato per il flop!

    RispondiElimina
  2. Sembra un fondo più che una CC, e neanche troppo liquido.. Menomale che hai potuto provarla!

    RispondiElimina
  3. mmm mi convince poco...così pastosa e corposa tanto da sentirla durante il giorno non è affatto una buona cosa...menomale che hai potuto provare i campioni!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Capisco perfettamente quando dici di avvertirla sulla pelle come se fosse una maschera, perchè io uso una crema colorata de L'Erbolario e anche quella fa lo stesso effetto piuttosto fastidioso. Infatti sto cercando un prodotto per la base leggero (come una BB cream appunto) che però non si percepisca! Grazie per la Review, starò lontana da questa crema :)
    Ho appena aperto un link party sul mio blog, spero di vederti tra le partecipanti!! Un bacio! :)

    RispondiElimina
  5. E' un prodotto che non mi hai mai detto nulla, così come le BB cream, ma poi se si sente così tanto sulla pelle a questo punto compro un normale fondotinta!

    RispondiElimina
  6. Ciao, forse potresti provare la CC cream dell'Oreal. Ha una consistenza più leggere ma uniforma il colorito e lo rende subito più luminoso. Io sto usando quella lilla per coloriti spenti e, con un tocco poi di cipria, mi trovo benissimo e non riesco a usare di nuovo il fondotinta più classico.

    RispondiElimina

Posta un commento