ABBASSO LE EDIZIONI LIMITATE!

di Fanni


N. 900 di PUPA

Volevo condividere con voi un piccolo acquisto che ho fatto qualche giorno fa, e allo stesso tempo gridare a squarciagola: ABBASSO LE EDIZIONI LIMITATE!!!

Mi spiego meglio: da un paio di settimane cercavo "disperatamente" lo smalto verde militare di Chanel, anch’esso appartenente a una limited edition, in particolare quella di quest’autunno, chiamata “Les Khaki”, ma purtroppo questo prodotto era praticamente esaurito ancora prima di esser messo in commercio.
Una simpatica profumiera di un negozio della mia città, dedicato solo a make up di grandi marche (Chanel, Dior, ecc…), mi ha addirittura raccontato di averne ordinati più di trenta, e di averne ricevuti solo tre. Tra l’altro, ho saputo che questa collezione veniva venuta in maniera leggermente più sostanziosa solo nei negozi esclusivi Chanel di Milano e Roma… In pratica, dovevp mettermi l’anima in pace!

Dopo aver saputo ciò, ho deciso di ripiegare sullo smalto verde della collezione autunnale “Baroque Couture” di Pupa, non ricordandomi però che anche questa fosse un'edizione limitata! Ed ero piuttosto dispiaciuta, dal momento che il verde è un colore inusuale per gli smalti, soprattutto le due tonalità uscite con Chanel e con Pupa.
Poi mi è capitato il colpo di fortuna… Sono stata in una delle solite profumerie in cui acquisto prodotti di make up all'interno di un centro commerciale e ho trovato la “Baroque Couture”! Immaginate la mia contentezza, soprattutto dopo aver visto che era rimasto un solo smalto verde! L’ho arraffato immediatamente!

Oltretutto, alzo anche il pollice in su per l’intera collezione, che, devo dire, è raffinatissima e molto molto bella: i rossetti, per mio gusto personale, sono molto scuri (ne sono usciti due, uno rosso scuro e uno color prugna, decisamente non portabili per la sottoscritta), ma gli ombretti sono qualcosa di meraviglioso. Ne sono usciti quattro e, oltre ad avere colori splendidi, hanno una consistenza stupefacente: sembra di toccare della seta. Sono davvero stupendi!


Comunque sono molto soddisfatta del mio smaltino, però mi è scocciato un po’ che fosse l’ultimo, e che l’espositore che conteneva questa edizione limitata fosse molto piccolo, segno che i prodotti disponibili erano davvero pochi…
Le edizioni limitate fanno venire un gran nervoso, secondo me! O prendi tutto il possibile subito, oppure rimani con la bocca asciutta. Quindi, contenta di essermi “guadagnata” il mio smalto verde, urlo ancora: ABBASSO LE EDIZIONI LIMITATE!

Per vedere la collezione “Baroque Couture” clicca qui.

Fanni

Commenti