Vener... di Random # 42

Buon venerdì a tutti!

Spero abbiate trascorso una buona settimana, al riparo dall'improvvisa calura e in compagnia di tanti gelati e delle persone giuste. :)
Eh sì, l'estate è arrivata per davvero (d'altronde, oggi è proprio giorno di solstizio!), e con essa la voglia di partire, andare al mare, riposarsi, staccare la spina... Purtroppo, sia per noi studenti sia per coloro che lavorano, questo è ancora periodo di fatiche: scommetto, però, che tutti quanti sentiamo già il profumo del mare sotto al naso, non è vero?

Ad ogni modo, questo Vener... di Random sarà molto ricco: ho tante notizie e temi da condividere con voi, perciò non voglio perdere neanche un minuto.



In primo luogo, ringrazio Silvia, che già mi aveva passato questo TAG, per avermi assegnato un nuovo award: il "Premio dell'amicizia blogger". Guardate il banner, quant'è carino! *-*
La procedura consisterebbe nel dire 7 cose su di noi e poi assegnare a nostra volta il premio a 15 blogger: però, di me, sapete già moltissime cose grazie ai TAG (cliccate sull'etichetta corrispondente, se volete dare un'occhiata a tutti quelli a cui ho partecipato), dunque mi limiterò a passare virtualmente a tutte le amiche blogger che ho conosciuto in questi anni il riconoscimento di cui io stessa sono stata insignita. Ce lo meritiamo, girls! :)


Parlando di amiche blogger, non posso non menzionare per un istante la mia Ludo, con la quale, lo sapete, ho stretto un rapporto del tutto reale e assolutamente profondo.
Se seguite entrambe, ricorderete la nostra divertentissima collaborazione "Makeover by Fanni e Ludo", iniziata ad agosto 2012 e continuata lungo tutto quest'anno. Di comune accordo, però, io e la mia amica abbiamo deciso di mandare in ferie la nostra rubrica, almeno per i tre mesi estivi nei quali siamo e saremo super impegnate con studio, lavoro e vicessitudini personali.
La comunicazione qui sul blog era d'obbligo: speriamo comunque che non ci abbandonerete in questo percorso speciale e che, oltre a capire questa piccola pausa, ci supporterete con lo stesso affetto una volta che il "Makeover" tornerà dalle vacanze! ;)

Si ferma una rubrica ma, forse, ne inizia un'altra... Eh sì perché, come già vi avevo chiesto su Facebook, sono qui per proporvi un nuovo tema, sempre che l'argomento possa interessarvi e portarvi a dibattiti, consigli, interventi ecc. con la sottoscritta.
Questa la comunicazione su FB: "... ma una rubrica dedicata, in maniera moooooolto generale, all'ammmmore, riuscireste a sopportarla?".
Ovviamente, vorrei sentire i vostri pareri: quel che mi piacerebbe fare è, di volta in volta, parlare di un aspetto/momento/dettaglio/sfumatura/sentimento/emozione e rifletterci sopra assieme a voi, raccontandovi il mio pensiero e poi leggendo il vostro.
Ho tante "storie" da raccontare - senza scendere nello specifico, sia chiaro - e soprattutto tanti esempi legati al mio percorso e al percorso delle persone che mi stanno vicine: belle e brutte esperienze, sentimenti positivi e negativi, momenti facili e difficili... Magari, potrei essere veramente di "supporto" a qualcuna/o.
Cosa ne dite?



E ora, acculturiamoci un po' con due mini-recensioni, una di un libro e una di un film.



Per la categoria "libro", desidero parlarvi brevemente de "L'ipotesi del male" di Donato Carrisi, uno degli autori del panorama contemporaneo che amo di più: a) perché scrive romanzi di genere thriller, tra i miei preferiti, b) perché è italiano, ed è raro trovare validi scrittori connazionali appartenenti alla categoria suddetta.
Questo romanzo, rispetto ai precedenti tre che ho letto ("Il Suggeritore", "Il tribunale delle anime" e "La donna dei fiori di carta"), è forse quello che ho amato di meno nonostante la tensione e la complessità della storia. Il fatto che si colleghi direttamente a "Il Suggeritore", grazie alla protagonista Mila Vasquez, rende praticamente impossibile, per chi non ha letto "l'antefatto", capire del tutto il personaggio e l'intera storia, poiché strettamente legata al trascorso del romanzo precedente.
Sicuramente, dunque, ho potuto gustarmi di meno "L'ipotesi del male" avendo vaghi ricordi de "Il Suggeritore", che rileggerò a breve per colmare tutte le lacune che ho avvertito durante quest'ultima lettura.
Comunque, mi sento di suggerire spassionatamente il libro in questione e, più in generale, tutte le opere di Carrisi, dei veri gioielli della letteratura thriller.



A proposito di film, invece, finalmente sono riuscita a vedere "Secretary", uscito nel 2002 e incentrato sul rapporto dominatore-schiava che intercorre fra un avvocato e, per l'appunto, la sua segretaria.
A detta di tutti, "Secretary" è il palese antenato, oltreché l'ispirazione primigenia, della trilogia "Cinquanta sfumature" di E L Jamese, che, se ricordate, ho recensito in tre post: qui, qui e qui.
Dopo averlo guardato, mi sento di confermare evidenti uguaglianze tra le due opere, a partire dal nome del protagonista (E. Edward Grey in "Secretary", Christian Grey in "Cinquanta sfumature") e continuando con l'indole "sottomessa" della "lei" di turno (Lee Holloway nel film, Anastasia Steele nel libro), oltreché le pratiche di dominazione, sottomissione e BDSM (Bondage e Disciplina, Dominazione e Sottomissione, Sadismo e Masochismo) e il finale (a mio parere scontato) "lieto" nonostante il film lasci maggiormente spazio all'immaginazione.
Sicuramente, per chi ha letto i romanzi di E L James, potrebbe essere interessante dare un'occhiata al film in questione... mentre per chi non si è mai interessato del fenomeno "Cinquanta sfumature" né sente l'esigenza di esplorare da vicino un mondo piuttosto tabù ma, allo stesso tempo, psicologicamente complesso e interessante, suggerisco la visione di altri generi e film.



Questo, più o meno, è tutto. Aspetto di sentire i vostri pareri sulla (possibile) nuova rubrica e, allo stesso tempo, mi farebbe piacere sapere se avete curiosità/richieste per contenuti nuovi qui sul blog, ma anche su YouTube e, perché no, sulla pagina Facebook. Vi lascio anche tutti i contatti, nel caso ve li foste persi o non li conosceste:


e-mail trailfilosoficoeilcosmetico@hotmail.it

Come sempre, vi auguro uno splendido weekend di sole, sole all'esterno ma soprattutto nel vostro "dentro". E da oggi... godiamoci l'estate, ragazzi!

Fanni

Commenti

  1. Buon weekendFanni! :D

    allaraoundlove.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Grazie Fanni per il suggerimento sui libri di donato Carrisi, avevo proprio intenzione di leggere L,ipotesi del male senza aver letto il precedente. Adesso farò come suggerì sci tu.
    Ciao, Emilia

    RispondiElimina

Posta un commento