LushReview: detergente, sapone, ballistiche & co.

Finora la mia esperienza con Lush non era stata molto positiva, nel senso che avevo provato dei prodotti sì “carini”, ma che non mi avevano fatto impazzire. Questo è accaduto perché probabilmente ancora non avevo consapevolezza del mio tipo di pelle e dei miei gusti in fatto di skincare.
Negli ultimi tempi, invece, mi sono presa maggiormente cura della pelle e del corpo, arrivando a conoscere molto bene le mie caratteristiche e, di conseguenza, riuscendo a indirizzarmi in maniera più mirata su prodotti specifici per la mia persona. L’ultima serie di acquisti che ho fatto da Lush, risalenti a metà gennaio (ve li ho mostrati in questo video haul), sono stati tutti promossi e mi hanno soddisfatta appieno: per tale motivo, ho deciso di parlarvene e di consigliarveli.

“Guarda che luna”


“Guarda che luna” è uno Spumante, vale a dire un prodotto solido che, a contatto con l’acqua, si scioglie emanando molta schiuma e un profumo diverso a seconda di quale si sceglie. Inoltre, fa le veci del sapone/bagnoschiuma in quanto contiene già proprietà detergenti.
Al momento non è disponibile sul sito, per cui non so se faccia ancora parte della collezione permanente del brand oppure no. In tutti i casi, io l’ho acquistato in sconto al prezzo di € 2,97.



Che dire…. Ho adorato “Guarda che luna”. In primis per i suoi colori: giallo e viola. In secondo luogo, per il suo profumo rilassante (contiene gelsomino e ylang ylang).
Ho riscontrato anche tanta schiuma, una volta che l’ho immerso nell’acqua (come potete vedere dalla foto), nonostante io avessi spezzato lo Spumante in due per godere della sua coccola per due bagni anziché per uno solo.

Come per la maggior parte dei prodotti Lush, consiglio – se potete – di andare in negozio ad annusarli, perché solo così troverete quelli che più vi aggradano.
Personalmente, comunque, l’odore di questo prodotto mi è piaciuto moltissimo (ripeto, ha proprietà davvero rilassanti) e non posso che consigliarvi di provare “Guarda che luna”, se lo trovate ancora nei negozi.

“Mai senza”



Probabilmente “Mai senza” (€ 9,95, disponibile sul sito qui) è il pezzo clou di questa serie di acquisti lushiosi.
Ricorderete forse che la mia esperienza con lo scrub “Ocean Salt” non era stata delle migliori, nonostante il suo profumo mi piacesse molto: sulla mia pelle, non aveva quasi potere scrubbante e, figurarsi, detergente. Quindi, quando sono tornata da Lush, ho espressamente spiegato la situazione alla commessa, che mi ha mostrato delle alternative secondo lei valide, tra le quali appunto “Mai senza” (quello di cui lei era più entusiasta).
Ho deciso di prenderlo e provarlo… e meno male che l’ho fatto!

Questo “detergente fresco per il viso”, come c’è scritto sul tappo del barattolo, è qualcosa di incredibile:
a)     ha un profumo dolcissimo, per me di biscotti al burro, che mi fa impazzire;
b)     è morbidissimo e, una volta imparato ad utilizzarlo, è una vera coccola per il viso;
c)      dona davvero luminosità alla pelle, come c’è scritto sempre sul tappo (e non avrei mai creduto);
d)     pulisce a fondo la pelle, lasciandola morbida e “sana” al tocco e alla vista.

E’ IL prodotto per la mia pelle, non c’è che dire. Le mie ricerche sono finite: quando finirò il prodotto di questo primo barattolo, lo ricomprerò.
Per utilizzarlo, basta prelevare un po’ di “pasta” con le dita (ne basta davvero poca), metterla a contatto con l’acqua in modo che si ammorbidisca ulteriormente e poi passarla sul viso, con movimenti circolari (tipici dell’azione scrubbante). Vedrete voi stesse la magia.

Dimenticavo, una piccola nota: sebbene “Mai senza” sia indicato tra i detergenti, e venga consigliato per la pulizia del viso due volte al giorno, io lo uso al massimo due volte alla settimana, quando mi lavo i capelli, per una pulizia profonda della pelle. Considerate che è molto “potente” e, utilizzato tutti i giorni, potrebbe rischiare di seccarvi troppo o, comunque, di stressare oltremodo il viso.

[ATTENZIONE: avevo scritto queste parole qualche giorno fa, prima che mi capitasse una disavventura improvvisa con "Mai Senza". Infatti, l'ultima volta che l'ho usato, ho avuto una terribile reazione allergica su tutto il viso, chiaramente scatenata da questo prodotto. Non so cosa sia successo, ma ho intenzione di riprovarlo fra qualche tempo e vedere se era colpa della mia pelle irritata, oppure proprio del detergente che, allora, dovrei buttare nel cestino... anche se la cosa mi dispiacerebbe parecchio, perché davvero amo questo prodotto!]

“Fresh Farmacy”




Anche "Fresh Farmacy" è un detergente per il viso, stavolta però in versione solida.
L'ho ricevuto come campioncino, ma lo potete trovare qui al costo di € 7,50 per 100 g di prodotto.

Nonostante l'aspetto non sia dei migliori - così come il profumo, sono sincera - "Fresh Farmacy" è in definitiva un detergente molto valido, soprattutto se avete la pelle mista o grassa. 
Contiene argilla, lavanda e tea tree (per contrastare batteri e impurità), rosa e camomilla (per combattere i rossori) e, infine, sambuco (per ottenere una pelle morbida).
Io lo utilizzo quando non mi servo di "Mai Senza", bagnando la mia pelle e il pezzetto solido di detergente, per poi strofinarlo sulla cute con movimenti circolari. Infine, risciacquo il tutto con acqua tiepida.

Piccola nota: essendo specifico per pelli acneiche, grasse e con problemi di brufoli, "Fresh Farmacy" tende a seccare parecchio... quindi, raccomando l'uso di una buona crema idratante subito dopo aver lavato il viso con tale prodotto!


"La magia delle spezie"



Questa Ballistica è semplicemente divina, ma purtroppo non sono riuscita a trovarla sul sito quindi sospetto che non sia più in produzione. Comunque, se doveste reperirla negli store, vi consiglio di accaparrarvela subito (io l'ho acquistata in sconto a € 2,18).

Le Ballistiche, per chi non lo sapesse, sono sfere colorate che rendono l'acqua della vasca da bagno profumatissima e donano un relax intenso a chi decide di godere di qualche attimo di pace a mollo nell'acqua.


Come potete vedere da questa immagine, "La magia delle spezie" non fa schiuma ma colora l'acqua di questo, lasciatemelo dire, antiestetico giallo. Eppure, una volta immersi nella vasca, vi assicuro che dimenticherete la nuance poco piacevole e vi inebrierete dell'intenso profumo speziato con quella punta di cannella che, semplicemente, scalda il cuore.
E badate che io non amo la cannella, nella vita di tutti i giorni! Però, qui, la sua fragranza è a dir poco irresistibile!
La cosa fantastica, poi, è che l'odore vi rimane addosso sulla pelle anche dopo aver fatto il bagno (così come con "Guarda che luna")... una vera meraviglia!


"Non si mangia"



Infine, "Non si mangia" è uno fra i saponi più famosi di Lush, reperibile online qui (al prezzo di circa € 5 per 100 g, e così via - a salire - a seconda della quantità).
Le sue componenti sono essenzialmente il miele e l'aloe vera, e vi posso assicurare che la fragranza è divina, molto dolce e delicata. Ormai, ho preso l'abitudine di lavarmi le mani tantissime volte al giorno, solo per poi annusarmele dopo aver passato "Non si mangia": ve l'ho detto, l'odore è qualcosa di fantastico... verrebbe proprio da prendere la saponetta a morsi!


Chi di voi ha provato qualcuno fra questi prodotti? Siete concordi con me oppure non vi siete trovate bene? C'è qualche cosa di Lush che avete assolutamente da consigliarmi? 
Sono alla ricerca di nuovi articoli da testare!

Fanni

Commenti

  1. devo andare presto a fare rifornimento alla lush :)

    RispondiElimina
  2. Ho provato non si mangia ed ė buonissimo!

    RispondiElimina
  3. il mai senza non è un prodotto permanente, quindi fra un po' lo tolgono, io spero di passare in bottega presto per prenderlo e provarlo! peccato per la reazione che hai avuto..

    corro a leggere la review su ocean salt, sai che neanche io mi son trovata bene... vedo se i problemi sono gli stessi!

    RispondiElimina
  4. Mai senza interessa molto anche a me :( peccato x la reazione allergica!! Io adoro non si mangia, biancaneve ma anche parole di burro, copacabana e non ti scordar di me ;)

    RispondiElimina
  5. Uff, mi spiace per la reazione allergica, soprattutto perché sembrava piacerti molto.

    RispondiElimina
  6. Anche io avevo sentito che il Mai Senza sarebbe andato a breve fuori produzione...
    Riguardo allo spumante, io li divido in genere in 4/5 parti e mi riempiono la vasca di schiuma, metterne metà significa fare uno schiuma-party!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, addirittura in 4/5 parti?! Devo assolutamente provare... :)

      Elimina
  7. Consigliarti un solo prodotto Lush? Non penso di farcela!
    Io sono una drogata di Lush... Comunque, se puoi, prova la maschera fresca Settimo Cielo, è fantastica.
    Io ho trovato molto adatte alla mia pelle anche delle creme idratanti, Luminosa per l'estate, opacizza molto e nutre senza ungere, e Paradiso all'improvviso per l'inverno, un po' più ricca.
    Magari un'altra volta ti parlo degli shampoo. :)

    RispondiElimina
  8. Adoro Lush ♥ Maisenza ce l'ho anche io, me ne sono fatta dare un po' come campioncino, e mi dispiace per la reazione che hai avuto :/ ha un odore stupendo ma non credo lo comperò in full size dato che non è specifico per la mia pelle :)

    RispondiElimina
  9. da quanto tempo non ordino da Lush!!! In pratica da quando hanno aumentato la soglia per le spedizioni gratis....però che nostalgia dei loro profumi golosi...allora di questi ho usato Fresh Farmacy di cui stranamente adoro il profumo particolare e che ho trovato validissimo per la pelle grassa (ma secca un bel pò), poi l'adorato Non si mangia che mi ha sempre messo una fame colossale...proverei volentieri il detergente che ti è piaciuto tanto ma prima vorrei sapere se ti scatena ancora qualche reazione strana....INVIDIA (buona eh) per quei bagni pieni di schiuma in ricordo dei bei tempi (andati purtroppo...mi tocca solo una doccia di 15 minuti max...sigh!) Un baciotto ^_^

    RispondiElimina
  10. Ciao Fanni, a proposito dei prodotti Lush, io ho esperienza soprattutto sui prodotti per il corpo, e ne sono entusiasta.
    In particolare mi piace tantissimo il balsamo esfoliante Copacabana, da usare sotto la doccia.
    Sul mio blog, che ho aperto da poco quindi ancora un po' scarno, si è però meritato di essere recensito. Ti invito a leggere il post su http://silviabrisimipiaceenonmipiace.blogspot.it/
    E comunque ho provato anche la crema corpo Karma Kream, deliziosa e vellutante e diversi oli solidi da massaggio di cui uno è stato recensito sempre sul mio spazio!!
    Complimenti per il tuo blog, ci sono un sacco di cosine interessanti!!
    Ciao!!

    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti, Silvia! :D

      Elimina
  11. Adoro il Non si mangia, lo ricompro sempre, e poi vorrei proprio provare i 2 detergenti, sembrano adatti x la mia pelle,grazie!baci!

    RispondiElimina
  12. Non si mangia è uno dei miei must have! Inoltre adoro gli apumanti, che riesco ad utilizzare pur non avendo la vasca. Volevo solo darti un consiglio (mi permetto di farlo perchè avendo lavorato in negozio sono sicura di quello che dico)..lo spumante devi sbriciolarlo nella vasca vuota e poi aprire il getto d'acqua, al contrario della ballistica che si immerge nella vasca già piena =)
    Domani faccio un salto a vedere se c'è ancora Mai Senza..non posso essere l'unica a non averlo provato ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra, grazie mille per aver scritto quel consiglio... Effettivamente, io ho proceduto nel modo che hai detto tu, solo che mi sono dimenticata di scriverlo! XD

      Elimina
  13. Grazie a tutte per le dritte, ragazze! Terrò conto dei vostri suggerimenti!

    RispondiElimina
  14. Che peccato che mai senza ti abbia dato questo problema... meditavo proprio l'acquisto!

    RispondiElimina
  15. Scrivo qui nei commenti la stessa cosa che ho condiviso su Facebook qualche ora fa: dopo un paio di settimane che non lo toccavo, oggi ho voluto riutilizzare "Mai senza" per vedere se effettivamente la reazione dell'altra volta era imputabile al prodotto in questione.
    Ebbene, oggi ho avuto la medesima reazione allergica e quindi, a malincuore, ho dovuto abbandonare del tutto questo fantastico detergente. La cosa mi dispiace molto, perché sembrava davvero il prodotto perfetto: odore divino, resa fantastica, pulizia incredibile della pelle.
    Forse è colpa della mia allergia alle graminacee: "Mai senza" contiene mais, probabilmente non trattato e depurato, e quindi magari "portatore" di pollini che, a me, danno fastidio.
    Quindi attenzione, ragazze: eviterete brutte sorprese se, come me, anche voi soffrite d'allergia a pollini e graminacee!

    RispondiElimina

Posta un commento