DS Magic by OPI


Nel 1965, John Sebastian e il gruppo "The Lovin' Spoonful" cantavano "Do You Believe In Magic", ricevendo ampi consensi dal pubblico fino a veder assurgere la hit nella top ten del Billboard Hot 100 alla posizione # 9. 
La magia del titolo si riferisce al potere della musica, quello di regalare felicità e libertà a chi la canta e a chi l'ascolta. 

Nel 2012, Fanni di "Tra il filosofico e il cosmetico" riceve DS Magic, innamorandosi all'istante dell'incredibile, magico colore di questo smalto ed eleggendolo (inaspettatamente) a una delle tonalità "del cuore". 
La magia del nome si riferisce ai conturbanti toni che si mescolano e uniscono in sfumature pazzesche all'interno della boccetta, confondendo e irretendo la mente di chi indossa tale smalto e chi si trova ad ammirarlo.


Do you believe in magic in a young girl's heart 
How the music can free her, whenever it starts 
And it's magic, if the music is groovy 
It makes you feel happy like an old-time movie 
I'll tell you about the magic, and it'll free your soul 
But it's like trying to tell a stranger 'bout rock and roll 

If you believe in magic don't bother to choose 
If it's jug band music or rhythm and blues 
Just go and listen it'll start with a smile 
It won't wipe off your face no matter how hard you try 
Your feet start tapping and you can't seem to find 
How you got there, so just blow your mind 

If you believe in magic, come along with me 
We'll dance until morning 'til there's just you and me 
And maybe, if the music is right 
I'll meet you tomorrow, sort of late at night 
And we'll go dancing, baby, then you'll see 
How the magic's in the music and the music's in me 

Yeah, do you believe in magic 
Yeah, believe in the magic of a young girl's soul 
Believe in the magic of rock and roll 
Believe in the magic that can set you free 
Ohh, talking 'bout magic 

Do you believe like I believe Do you believe in magic 
Do you believe like I believe Do you believe, believer 
Do you believe like I believe Do you believe in magic





DS Magic è uno smalto OPI della linea "Designer Series" (DS): contiene polvere di diamante (la pietra più dura in natura), che permette al colore di rimanere ancora più a lungo sulle unghie con la stessa brillantezza del primo giorno d'applicazione.

La nuance è splendida: la base dello smalto è un blu scuro (ma non troppo) e dentro vi sono immersi una miriade di micro glitter turchesi e viola che danno alla lacca un'allure davvero magica. 
La bellezza di DS Magic sta proprio nei suoi riflessi misteriosi, nelle cromie nascoste e rivelate grazie alle differenti luci che colpiscono la superficie dell'unghia. 





La qualità maggiore di DS Magic e, in generale, di tutti gli smalti della linea Designer Series (in questo post ho recensito DS Reserve), sta nel fatto che i brillantini non rimangono ruvidi sull'unghia, ma si fondono nella tonalità di base andando a ricoprire con morbidezza e splendore tutte le punte delle dita.  













La meraviglia di questo colore prosegue con la sua durata incredibile, rimanendo per sette giorni in maniera impeccabile, almeno sulle mie unghie. 
Poi, se decideste di abbinare DS Magic a DS Top Coat, il risultato sarebbe ancora più soddisfacente. Ma, in generale, già così le vostre unghie saranno protagoniste indiscusse di ogni discorso... E se ve lo dice una come me, che non ama troppo i glitter sulle mani, potete starne certi!





DS Magic mi è stato inviato da FabyLine assieme ad altri 11 smalti. 
Ovviamente, questo finirà nelle mani della mia amica Nike, patitissima del colore blu e sua diretta destinataria secondo le istruzioni del nostro Mr. OPI!


nome: DS Magic (DS 039)
colore: polvere di zaffiro diamantata
costo: € 18
quantità:15 mL
PAO: 24 M
lo smalto è acquistabile cliccando qui


Cosa ne dite di DS Magic? Avete mai provato una delle tonalità "Designer Series"?

Non dimenticate di partecipare al GIVEAWAY "DUE DI TUTTO", dedicato al secondo compleanno di "Tra il filosofico e il cosmetico"! Cliccate qui per inserire la vostra entry!

Fanni

Commenti

  1. Devo ammettere che questo colore non mi fa impazzire ma ho amato il tuo post :)

    RispondiElimina
  2. Come sempre, un post dalle foto splendide.

    RispondiElimina
  3. Oh mama è splendido T_________T ora lo bramo ardentemente!

    RispondiElimina
  4. bella recensione, splendide foto e ottimo smalto... ma non hai una pagina FB o un profilo twitter per seguirti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, per scelta ho deciso di concentrare qui tutti i miei lavori... ho sempre pensato che aprire altre pagine sarebbe stato più dispersivo. Ma prima o poi la pagina facebook arriverà, devo solo convincermi del tutto! XD

      Elimina
    2. Ma puoi usarla anche solo per mettere il link ai tuoi post! Io seguo molti beauty blog ma "me ne ricordo" quando vedo pubblicati i post su FB. Credo tu possa impostare la pagina in modo che i tuoi link non vengano commentati, così chi vuol commentare deve farlo per forza qui! :-) cmq in bocca al lupo, hai talento! baci

      Elimina
    3. Crepi il lupo e grazie mille!!!

      Elimina
  5. *.* ma è magicamente spettacolare!!!!
    Come le tue foto cara Fanni! :)

    RispondiElimina
  6. Ecco...adesso mi è rimasta impressa in mente la canzone :)
    Lo smalto è spettacolare, dalle foto è estremamente brillante!
    Robi

    RispondiElimina
  7. a parte il colore splendido...complimenti per il post! :D

    RispondiElimina
  8. Meraviglioso!!! da usare col contagocce per non consumarlo subito *_*

    RispondiElimina
  9. Bellissimo!!! Davvero magico!
    Ma 18 euro... un po' tantini per uno smalto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno smalto professionale, effettivamente ha una cifra elevata ma ti posso assicurare che vale fino all'ultimo centesimo...

      Elimina
  10. a me piace molto! dove ci sono brillantini, luccichii e cose del genere ci sono anch'io! ;)

    RispondiElimina
  11. Non lo conoscevo, è bellissimo!

    RispondiElimina
  12. ma questo me lo ero perso (anche perché ero a Nizza sono scusata XD), bellissimo smalto!!!

    RispondiElimina
  13. Ma che bel colore, sembra una notte stellata

    RispondiElimina

Posta un commento