MISS MAKE ME BEAUTIFUL (secondo round!)

Più di una settimana fa, avevo postato il mio primo articolo di partecipazione al progetto creativo MISS MAKE ME BEAUTIFUL indetto da Miss Italia in collaborazione con Deborah Milano e Wella Professionals: oggi mi ritrovo qui per la seconda tappa del progetto, con due nuove modelle su cui focalizzare la mia attenzione e nuovi trucchi e prodotti per i capelli da utilizzare virtualmente per rendere beautiful la ragazza che deciderò di "seguire". 


Stavolta la mia scelta è ricaduta su Irene Cioni, Miss Wella Professionals 2011: ho deciso di truccare e acconciare lei perché assomiglia tantissimo ad una delle mie più care amiche delle superiori, E.! Mi ha divertito tanto questa somiglianza, perciò ho deciso di rendere omaggio alla mia amica, scegliendo la bellissima Irene. :)



Di lei possiamo dire che è nata nel 1993 a San Miniato, è del segno del Leone, è alta 1,73 e risiede in una cittadina vicino a Firenze chiamata Fucecchio. Frequenta l'ultimo anno di Ragioneria e il suo hobby più grande riguarda la danza, e in particolare i balli latino-americani.
Si definisce una ragazza sportiva, ambiziosa e altruista, a cui piace divertirsi e trascorrere il tempo assieme agli amici; per lei il concorso di Miss Italia ha rappresentato un momento importante, un trampolino di lancio tramite cui poi poter cogliere diverse opportunità... tenendo sempre presente, però, che si trattava di un gioco! 


Irene mi è piaciuta da subito per la freschezza adolescenziale del suo viso e le divertenti lentiggini, ma anche per i magnetici occhi chiari (verde-azzurri) e il sorriso spontaneo, dolce e forse un po' ingenuo. 
Immediatamente (e poi valutando anche i prodotti presenti nel kit virtuale), ho optato per un make up naturale che mettesse in risalto proprio la giovane età della nostra miss
Il trucco che andrò a spiegare, quindi, è pensato appositamente per Irene e per tutte le giovani ragazze bionde e con occhi chiari che ancora frequentano il liceo e che hanno  la necessità di un make up veloce e leggero, da realizzare in cinque minuti prima di andare a scuola!

Ecco il kit di prodotti Deborah Milano che ho a disposizione stavolta: 

- ombretto trio hi-tech 08 "Sparkly Night"
- Euphoric Shine 24 ore lipgloss 17 "Lasting Mocha"
- smalto "Pret a Porter" "Plum Noir"
- mascara "Lashcreator Volume & Care"
- eyeliner "Ultraliner"
- eyeliner "Precisione"
- terra "Luminature"
- matita "Lipliner" 


1. Prendo una spugnetta da fondotinta e la immergo nell'acqua fresca. Dopodiché, la strizzo bene affinché non rimangano residui liquidi al suo interno: voglio una spugnetta umida ma non bagnata. 
Metto sul dorso della mano qualche goccia del fondotinta "24 ore perfect", vi tampono sopra la spugnetta in modo che assorba il prodotto e poi vado a picchiettarla sul mio viso eseguendo movimenti circolari e di sfumatura per un'applicazione omogenea e leggera sulla pelle. 


Non dimenticate di passare la spugnetta col fondotinta anche sulle orecchie e sul collo: uno dei make up disaster più tremendi è proprio lo "stacco" di colore che si va a creare tra viso e collo quando non applichiamo il fondotinta anche attorno al volto!




2. Dal trio di ombretti cotti "Ethereal Smoky", prelevo con un pennellino piatto (o con l'applicatore a spugnetta presente nel kit) il rosa chiaro. Lo applico a "timbrino" su tutta la palpebra mobile, per un effetto luminoso e chiaro sugli occhi della nostra Irene. Sfumo bene ai bordi in modo che il risultato sia ancora più evanescente e leggero. 


3. Con un pennellino angolato, prendo il grigio scuro/nero e traccio una linea a mò di eyeliner lungo le ciglia superiori. Sfumo il tratto in modo che rimanga solo un'ombra (la quale farà apparire più folte le ciglia di Irene - questo è un piccolo trucchetto che potete utilizzare tutte: funziona davvero!). 


4. Con un pennello a penna o un cotton fioc, passo invece il grigio chiaro lungo le ciglia inferiori, giusto per illuminare ancora un po' i bellissimi occhi della nostra modella. 




5. Torno alle ciglia superiori e traccio, al di sopra dell'ombretto nero che avevamo utilizzato prima come eyeliner, una linea sottile ed elegante di "Ultraliner", che preferisco al "Precisione" a causa del pennellino rigido, che a mio avviso permette di delineare un tratto più uniforme e preciso. 


Se anche voi desiderate riprodurre questo make up, non dimenticate (nel passaggio appena spiegato) di tracciare una bella codina finale alla vostra riga di eyeliner, che allunghi l'occhio rendendolo immediatamente più accattivante e sexy (senza esagerare però!). 
Vi ricordo anche che questo passaggio, soprattutto per le meno esperte, può risultare un po' lungo (dato che si deve lavorare di precisione): saltatelo a piè pari, se avete fretta e state per perdere l'autobus! :)




6. Termino il trucco occhi con una bella passata di "Volume & Care", il mascara nero che promette non solo un buon volume alle nostre ciglia, ma anche un trattamento rinforzante grazie alla Keratina inserita nel prodotto. 
Applico il mascara solo sulle ciglia superiori: essendo un look da scuola o da ufficio, non voglio sovraccaricare il make up annerendo anche le ciglia inferiori...



Passiamo ora a completare il make up del viso!


Decido di lasciare al naturale le guance della mia modella: la terra sarebbe troppo scura per la carnagione di Irene (e poi, abbiamo detto o no che ci serve un trucco da realizzare in pochi minuti?!).
Punto invece ad illuminarle il sorriso tramite questo bellissimo gloss "Lasting Mocha" della linea "Euphoric Shine", un nude tranquillo e luminoso perfetto da indossare in ambienti formali come la scuola o l'ufficio. 




Infine, per le unghie scelgo questo bellissimo prugna-marrone della linea "Pret a Porter" ("Plum Noir"): è uno dei miei colori preferiti, da indossare nella mia manicure every day!!!




A proposito dello styling dei capelli, invece, ho pensato ad un capello un po' mosso ma disciplinato (proprio per completare il look sbarazzino di Irene): di seguito, la foto a cui mi sono ispirata ed i prodotti Wella Professionals che utilizzerei!



Sulla chioma (ancora umida) di Irene massaggio il "Natural Volume", la mousse per lo styling che serve a donare un tocco di volume ai capelli.
Va distribuita dalla radice fino alle punte: dopo averlo fatto, non pettino i capelli ma li scompiglio con le mani, proprio per andare a creare le "basi" dell'effetto mosso desiderato.

(tenuta 2/4)

Dopo aver asciugato col phon in maniera abbastanza "disordinata" e aver arricciato (in maniera molto morbida) qualche ciocca grazie al ferro per capelli, vado a ricomporre un po' il tutto grazie al gel "Pearl Styler", indicato proprio per il look spettinato e comunque per dare un aspetto perlato all'acconciatura. 
Su una mano, bastano due erogazioni di prodotto, da lavorare sui capelli rigorosamente asciutti. (Non esagero col prodotto... come ho detto, voglio comunque un risultato sbarazzino, adatto alla giovane età di Irene)


(tenuta 3/4)

Come ultimo tocco, do una veloce carezza ai capelli della nostra modella con il "Mirror Polish", siero di lucentezza progettato per donare luminosità sia ad uno styling liscio che ad uno ondulato. La ciliegina sulla torta, per l'hair look della bella Irene!


(tenuta 1/4)




Fatemi sapere se il look che ho creato vi piace, oppure cosa avreste modificato secondo il vostro gusto personale! Inoltre, se anche voi avete partecipato a questo interessantissimo progetto di Miss Italia, linkatemi nei commenti il post in cui avete truccato e acconciato virtualmente una delle due modelle!


Grazie ancora a Miss Italia, Deborah Milano e Wella Professionals per questa opportunità di... gioco! Mi sono divertita moltissimo!


Fanni

Commenti

  1. io e te abbiamo gusti diversi in fatto di Miss :P questo trucco però mi piace molto, amo le cose semplici e delicate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS ti linko il post con la Miss truccata da me XD
      http://make-up-deer.blogspot.it/2012/06/miss-make-me-beautiful.html

      Elimina

Posta un commento