I fedelissimi

Buongiorno splendori e buon settembre!

Non so voi, ma io sono davvero entusiasta: per me questo mese coincide sempre con l’idea di un nuovo inizio, di un nuovo anno in cui tutto può succedere e tutto può accadere. Per me, settembre è il momento in cui posso spogliarmi di tutte le etichette che mi si sono appiccicate l’anno prima, potendo così ricominciare daccapo, con nuovi sogni, nuovi progetti, nuove idee e nuove persone.

Naturalmente, ci sono cose che spero di conservare nonostante l’inizio del nuovo mese e del mio terzo anno universitario: amicizie, aspirazioni, entusiasmi… E, perché no, alcuni trucchi. 
Sì, perché ci sono dei prodotti che a me piace chiamare “i fedelissimi” (da cui il titolo del post), che accompagnano ormai da anni la mia beauty routine, e dei quali non posso proprio fare a meno.

Ho pensato che un articolo sui miei prodotti preferiti in assoluto potesse essere il modo migliore di cominciare il nuovo periodo… Siete pronte a scoprire quali cosmetici sono per me il top?



Per quanto riguarda le creme per il viso, certo, ne utilizzo di diverse, molte delle quali di marche high cost, come Clinique (se vi interessa, in questo articolo http://trailfilosoficoeilcosmetico.blogspot.com/2011/05/trattamento-3-fasi-di-clinique.html ho recensito un trattamento per il viso che trovo davvero ottimo). Ma vi sono due prodotti non particolarmente costosi che a me piacciono un sacco che mi sento di consigliarvi caldamente: sto parlando del fluido idratante e matificante e del fluido levigante e distressante di Kiko. Tra questi due, in particolare, adoro il secondo, che ha una consistenza ed un profumo fantastici.
Questo è l’articolo in cui ho parlato di entrambe le creme: http://trailfilosoficoeilcosmetico.blogspot.com/2010/12/cura-del-viso-by-kiko.html.




Proseguendo con i cosmetici per gli occhi, devo innanzitutto mostrarvi questi Liquid Eyeliner di Prestige, che non ho mai recensito nello specifico qui sul mio blog. Se foste interessate ad una review più accurata, scrivetemelo ed io accontenterò le vostre richieste!
Vi basti sapere, ora, che amo alla follia questi eyeliner perché sono davvero di qualità: il pennellino rigido permette un’applicazione precisa e il colore rimane nitido per tutta la giornata!



Altro prodotto di cui non posso fare a meno è il mio mascara del cuore, il Mascara Infinito di Collistar, nelle varianti nero e marrone. Il primo è quello che mi accompagna per quasi tutto l’anno, ma sicuramente il mio preferito è il secondo, il marrone, che preferisco utilizzare soprattutto nella stagione estiva quando non amo un effetto troppo “carico” sugli occhi.
Anche in questo caso, se vi interessasse la recensione specifica, basta chiedere!



La matita nera è sicuramente il prodotto cosmetico che tutte le donne dovrebbero avere nel proprio beauty: è bella sia nella rima interna dell’occhio, sia utilizzata come eyeliner al posto di quello liquido se si desidera un effetto più sfumato e delicato.
Questa matita, la True Eyes n. 01 di Pupa, è in definitiva una delle matite migliori che io abbia mai provato: non è né troppo rigida né troppo morbida, perciò ha la giusta consistenza per essere utilizzata sia all’interno che all’esterno dell’occhio (è perfetta anche come base per un trucco scuro).
Di lei avevo già parlato qui, un post riguardante tutte le mie matite occhi: http://trailfilosoficoeilcosmetico.blogspot.com/2010/12/matitiamo-ovvero-tutte-le-mie-matite.html.



In merito ai correttori devo dire che, dopo averne provati tantissimi, ho eletto questo come il MIO correttore: è di Clinique ed è semplicemente una meraviglia. Non è troppo liquido ma nemmeno troppo pastoso, e copre alla perfezione sia le occhiaie sia le piccole imperfezioni della pelle, come macchie e brufoletti.
Da quando poi lo utilizzo assieme al fondotinta Vitalumière Aqua di Chanel (che avete visto qui: http://trailfilosoficoeilcosmetico.blogspot.com/2011/04/haulreview-vitalumiere-aqua-chanel.html), la mia pelle non potrebbe chiedere di meglio.
Se desiderate che ne parli più approfonditamente, scrivetemelo nei commenti.




Non lasciatevi ingannare dal packaging pressoché identico: questo non è il famosissimo illuminante di YSL, ma il fantastico correttore illuminante di Collistar (uscito ben un anno e mezzo prima del ben più noto Touche Eclat!).
Utilizzo questo prodotto quando non ho tempo di realizzare un trucco elaborato: mi basta stenderlo su tutta la palpebra mobile per ottenere un effetto immediatamente più riposato e radioso: il correttore infatti copre tutte le discromie della palpebra, illuminando lo sguardo grazie alla caratteristica di riflettere la luce.
Spesso, comunque, lo utilizzo come base (è perfetto anche per questa funzione) e sugli zigomi alti come illuminante (non è per nulla evidente, ma lascia solo una chiara luminosità sull’osso dello zigomo, davvero molto bella e ricercata).
Ancora una volta, nel caso in cui qualcuna avesse bisogno di più dettagli, me lo scriva ed io provvederò a scrivere una recensione completa sul prodotto.



Passando alle guance, devo dire che da quando ho comperato l’anno scorso questo Multi Colour Blush di essence, non utilizzo praticamente altro. Il risultato che danno tutti questi colori “mescolati” assieme è una tonalità molto neutrale, leggermente pescata, perfetta per tutte quelle situazioni che non richiedono un look eccessivo ma, al contrario, un look composto ed elegante (la scuola, l’università, l’ufficio…).
In questo post http://trailfilosoficoeilcosmetico.blogspot.com/2011/06/cicli-ricicli-muli-colour-blush-di.html ne ho parlato in maniera dettagliata: andate a leggerlo, se vi interessa! Per me tutte le ragazze dovrebbero avere un blush come questo!



Penultimo prodotto: la lima “6 in 1” di essence… Semplicemente fantastica.
Mi permette di realizzare una manicure completa ed impeccabile, grazie alle varie fasi di limatura, profilatura, pulitura eccetera.



Infine, tra i miei top devo assolutamente inserire la penna correttore di Kiko, una mano santa per la mia manicure. Pulisce qualsiasi sbavatura dello smalto, rendendo le mie mani sempre curate e impeccabili.
Tante marche hanno messo in commercio questo prodotto, ma io sono affezionata a Kiko e quindi penso che continuerò a comperare la penna correttore lì!

Sia chiaro, questa è la lista dei prodotti che non mancano mai nel mio beauty da anni… Ce ne sarebbero tanti altri di cui proprio non posso fare a meno, ma se li avessi inseriti tutti, sarebbe uscito un articolo kilometrico!
La mia scelta, dunque, è ricaduta sugli articolo che ho da più di un anno e che ho acquistato almeno per tre volte. Una decisione ragionevole, non trovate?

Aspetto le vostre richieste, i vostri consigli e le vostre considerazioni sui miei “fedelissimi”! E naturalmente una domanda mi sorge spontanea: a quali prodotti siete più affezionate? Magari potrebbe venirci fuori un bel TAG! :D Sappiatemi dire!

Fanni

Commenti

  1. A me intresserebbe una review più dettagliata del correttore di clinique perchè sono sempre alla ricerca del correttore perfetto per me!

    RispondiElimina
  2. anche io sono sempre alla ricerca di un correttore perfetto...ultimamento utilizzo quelli con il pennellino e mi trovo molto bene.
    ciao sono mininuni e volevo chiederti se ti va di dare un'occhiata al mio blog e se ti piace magare di seguirci.grazie.
    xoxo mininuni
    http://mininuni.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. bella l'idea dei preferiti in assoluto!

    RispondiElimina
  4. mi piace come idea.. mi devo attrezzare.
    la lima essence è fantastica. ce l'ho da un anno e mezzo e va ancora bene (tranne la parte numero 2 un pò rovinata..).
    baci

    RispondiElimina
  5. Bellissimo il tuo blog! Ti seguo!
    Se ti va passa da me! :)

    RispondiElimina
  6. Hai avuto una bella idea..vedrò di organizzarmi per fare un post così! E mi associo alle altre..anch'io sono ancora in cerca del correttore perfetto..una tua review su quello di clinique sarebbe utilissima!

    RispondiElimina
  7. @ Gioia e @ Summerfra

    Prometto di esaudire la vostra richiesta al più presto!

    @ mini nuni

    Passerò sicuramente a dare un'occhiata al tuo blog! ;)

    @ BeautyLandia

    Grazie! Aspetto di leggere i tuoi... Considerati "taggata"! :D

    @ Alememe

    Quella lima è fantastica, difatti dato che spesso non la vedo negli stand essence, l'ultima volta che sono andata da OVS ne ho fatto una bella scorta! XD

    @ CherryJPriano

    Grazie mille! Ti verrò a trovare presto!

    RispondiElimina
  8. Anche io mi aggrego al coro Fanni cara: ti va di parlarci del correttore Clinique? E corro a leggere la review del Vitalumiere Aqua che me l'ero persa e vorrei acquistarlo per l'inverno!! ;)

    RispondiElimina
  9. @ Spandi e Spandi

    Ma certo che ne parlerò! E per quanto riguarda il Vitalumiere, fidati... Sono i 40 euro meglio spesi della vita!!!!!!!!!!! ;)

    @ Siboney2046

    Grazie cara!

    RispondiElimina
  10. Ho sempre sentito parlare un gran bene della matita occhi nera Pupa! Ora vedo che é anche tra i tuoi preferiti....mi sa che é arrivato il momento che la compro! :)

    RispondiElimina
  11. Uso da anni il fluido idratante e matificante Kiko e mi trovo benissimo, come dire.. è tra i miei "fedelissimi" :P

    Bel blog, passa da me e se ti va diventa mia follower! sarò lieta di fare lo stesso!!

    http://sparklingcocktailoffashion.blogspot.com/

    RispondiElimina
  12. Ciao Cinzia, piacere di fare la tua conoscenza! Passerò da te a dare un'occhiata, però io mi iscrivo ai blog non per fare "sub 4 sub", ma perchè mi piace quello che leggo! :)

    RispondiElimina
  13. Ciao! Passavo di qua per caso e... mi sono soffermata sul tuo eyeliner... è strepitoso! E' tantissimo tempo che ne cerco uno decente! Ma il marchio (Prestige giusto?) non l'ho mai sentito! Mi potresti dare qualche info tipo dove trovarlo e il prezzo? Grazie tantissime :D
    Blossompeach || The Moving Diary

    RispondiElimina
  14. Prestige è una marca piuttosto famosa e la puoi trovare in tutte le profumerie alla pari, ad esempio, del marchio Pupa. So che c'è anche uno stand Prestige nel reparto profumeria di OVS (probabilmente c'è anche da Coin).
    Per il prezzo non vorrei ricordare male, ma dovrebbe essere tra i dieci e i quindici euro.
    Fammi sapere se lo acquisterai!

    RispondiElimina
  15. ma sai che mi hai messo voglia di andare a dare una sbirciatina al correttore di clinique, di cui una rieview sarebbe decisamente più che gradita :) e anche al correttore in penna

    RispondiElimina
  16. Farò sicuramente le recensioni di entrambi i prodotti!

    RispondiElimina
  17. Ciao! Ottimo blog e ottima recensione, complimenti.
    Anche a me interesserebbe un articolo più approfondito su qualche correttore per occhiaie, perché è un po' difficile trovare quello giusto, magari non spendendo tantissimo...
    Continua così (anche perché hai molte passioni in comune con me ;)) e, se ti va, passa a visitare il mio blog: mi farebbe piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, e grazie mille per aver commentato. Terrò presente la tua richiesta, sperando di riuscire a esaudirla al più presto. Passerò sicuramente dal tuo blog! Un abbraccio!

      Elimina

Posta un commento