Un momento magico

Scorrendo rapidamente l'archivio del blog, mi sono resa conto che negli ultimi mesi si è parlato davvero molto di cosmetico, ma veramente pochissimo di filosofico.
Ormai un po' mi conoscete, perciò sapete quanto io ami blaterare a vanvera, oltreché recensire prodotti e scattare milioni di fotografie. 
Ecco perché voglio assolutamente riprendere in mano anche la parte più effimera e profonda di questo spazio virtuale: il titolo "Tra il filosofico e il cosmetico" parla chiaro, ed io voglio rispettare le origini di questo blog!

Per farlo, ho deciso di cominciare raccontandovi un dettaglio, un momento che dura davvero pochissimi secondi, un attimo che per molti potrà sembrare banale... ma che a me rimane sempre nel cuore. 
E' un istante che aspetto con ansia per tutta la giornata, e che cerco di vivermi appieno ogni sera in cui si ripropone. 
Sto parlando del momento del tramonto. 


La piccola terrazza del mio appartamento è esposta a sud, perciò, guardando a destra, tutte le sere posso vedere il sole che tramonta ed il cielo che si accende di milioni di sfumature infuocate per dare la buonanotte e l'arrivederci al mondo, che si prepara a vivere la notte. 
Ebbene, ogni giorno sono così fortunata da poter scorgere un tramonto diverso, fatto di nuovi colori, striature, nuvole sempre differenti e luci delle più disparate intensità... 


C'è un istante, in particolare, di cui io sono perdutamente innamorata, quando il sole tramonta. 
E' il momento in cui il sole è alla stessa altezza del mio sguardo. 
Io lo guardo e sono costretta a socchiudere gli occhi per non accecarmi, ed è proprio in quel preciso secondo che i raggi filtrano tra le mie ciglia, costruendo sfere multicolori di luci tra il mio occhio e l'aria circostante. 


Detta così, forse, non sembrerà una cosa così emozionante... ma per me lo è. 
Sentire l'ultimo tepore del sole e vedere bollicine di luce danzanti che si insinuano fra le mie ciglia nerissime, per poi sparire dopo pochi secondi e non ritornare fino al giorno dopo, è qualcosa che mi lascia ogni volta senza fiato. 
In definitiva, il tramonto è il momento della giornata che preferisco: mi siedo sul pavimento della terrazza, rivolgendomi ad ovest, e mentre ascolto della buona musica penso a me, alle persone che mi circondano, ai problemi in cui mi sono imbattuta nella giornata o nell'ultimo periodo, a cosa potrei fare per risolverli...


E' un piccola parte di tempo che dedico solo a me stessa: sarà semplice o addirittura banale, ma per me è importante. 
E non sapete quante volte ho trovato le chiavi giuste per risolvere certe situazioni, guardando il tramonto... 
Non so dirvi quale sia l'aspetto che più mi emoziona, di questo momento... 
Forse gli incredibili colori del cielo, sfumati tra loro grazie ad un sapiente pittore invisibile e troppo grande per le nostre umane comprensioni; forse il movimento lento e inesorabile del sole, palla rossa di fuoco che man mano perde di intensità, prima di tuffarsi al di sotto dell'orizzonte; forse ancora l'aria che sembra farsi più fresca, nonostante la calura di queste settimane, perché in fondo il tramonto non è solo un fenomeno astronomico, ma anche uno stato mentale...


Immagino che queste riflessioni, scritte così di domenica mattina, possano farvi pensare di tutto e di più su di me e sulle mie stranezze... ma questa sono io. 
E, come dice il nome del blog, io sono sì attenta all'apparenza, ma prima di tutto alla sostanza, alla bellezza delle cose nel loro profondo e nel loro animo. 
Un po' come il tramonto, che è bello da guardare ma anche da vivere nel nostro dentro

Carissime ragazze, vi auguro una tranquilla domenica di fine agosto... 
Tra poco io dovrò iniziare a preparare un bel pranzo per le mie due più care amiche, che verranno a casa mia per ritrovarci insieme dopo le vacanze e scambiarci alcuni regalini-souvenir... Non vedo l'ora!

Per concludere, se ci fosse qualche argomento "filosofeggiante" che vi piacerebbe veder trattato qua sopra, non esitate a scrivermi... 

A domani, 

Fanni

Commenti

  1. hai ragionissima, anche a me piace il tramonto e mi tranquillizza.. amo vedere le sfumature del cielo e anche fotografarle!
    avrò cento foto tutte uguali :)
    baci

    RispondiElimina
  2. oddio che belle le foto ^^
    il tramonto è sempre affascinante

    RispondiElimina
  3. Il tramonto è un momento veramente unico, ma vogliamo parlare dell'alba?
    Tutto è ancora silenzioso e avvolto dall'oscurità e poi pian piano inizia una debole luce e nel giro di quelli che sembrano pochi secondi ecco che arriva il sole ad illuminarci con i sui meravigliosi raggi di luce!!!
    UNA POESIA!
    Questo post mi ha molto ispirata
    :*
    Virgi

    RispondiElimina
  4. Sì ragazze, il tramonto è un momento favoloso, e sono felice che il post vi sia piaciuto. Ci tengo a specificare che le foto non sono mie, ma le ho tratte da intenet!

    RispondiElimina
  5. Concordo, il tramonto è magico! Ed è una delle cose che mi manca di più della vacanza di quest'anno: se vuoi vedere tramonti da sogno passa dalla Sicilia! :)

    RispondiElimina
  6. La Sicilia è una delle poche regioni dell'Italia che non ho ancora visitato, ma conto di farlo presto perchè tutti dicono che sia splendida! Tramonti compresi! :)

    RispondiElimina

Posta un commento